Premi EISA 2018 - 2019: ecco i migliori prodotti per l'ascolto di musica

17 Agosto 2018 7

Come ogni agosto giunge puntuale l'appuntamento con i premi EISA (European Imaging ad Sound Association), un'associazione composta da molteplici testate europee specializzate in vari ambiti tecnologici (fotografia, audio, video, eccetera). I riconoscimenti vengono assegnati ai migliori prodotti presenti sul mercato, in questo caso per l'anno 2018 - 2019. In questo articolo illustreremo i vincitori (con le relative motivazioni) per la categoria Hi-Fi. A seguire l'elenco di tutti i premi.

EISA HI-FI INNOVATION 2018-2019

Il vincitore è il Micromega M-One M-150:

L’M-150 della serie M-One di Micromega è sicuramente il più intrigante amplificatore integrato di quest’anno. Il sottile telaio è offerto in una vasta gamma di colori ed è dotato di pratiche funzionalità. Sotto il coperchio, un potente chip DSP con programmazione personalizzata ne rappresenta il cuore pulsante mentre il suo ‘Micromega Acoustic Room System’ offre le funzioni di correzione ed equalizzazione richieste da ambienti di ascolto tutt’altro che ideali. All’interno è presente anche un robusto amplificatore di potenza da 150 W, raffreddato da un sistema di dissipatori di calore a condotto forzato la cui ventola è pilotata da un nuovo alimentatore risonante Micromega (RPS). L’M-150 offre anche un’ampia gamma di ingressi digitali e analogici, streaming, un amplificatore binaurale per cuffie e uno stadio fono MM/MC. Ma qualunque sia la sorgente, questo amplificatore suona pulito, incisivo e gustoso.

EISA HIGH-END HEADPHONE 2018-2019

Le vincitrici sono le Focal Clear:

“Clear”, di nome e di fatto. Questa cuffia offre un suono meravigliosamente aperto e nitido grazie all’ingegnoso design e all’eccellente qualità della costruzione. Può sembrare relativamente costosa, ma la Focal ha puntato su un progetto in grande e lo ha fatto. Come i più convenienti modelli Elear ed i costosi modelli Utopia, i driver dinamici della Clear hanno un diaframma dal profilo speciale con una sospensione a rullo, che ottimizza la risposta controllando il break-up. Ciò permette di ottenere un suono nitido e accurato, senza affaticamento, e con un basso particolarmente solido e animato. Grazie ai lussuosi cuscinetti e all’archetto rivestiti in pelle, questo nuova creazione garantisce ore di divertimento musicale in completo comfort.

EISA HEADPHONE 2018-2019

Le vincitrici sono le Sennheiser HD660S:

Giovane azienda di settantatre anni, la Sennheiser ha dominato a lungo il mercato delle cuffie hi-fi e la nuova HD 660 S ne evidenzia le ragioni. Questa moderna rielaborazione della classica cuffia aperta è stata progettata con grande cura, utilizzando trasduttori selezionati a mano e robusti cavi removibili. I padiglioni auricolari e l’archetto sono dotati di spesse imbottiture e l’HD 660 S è molto comoda da indossare per lunghi periodi. Inoltre, è difficile non apprezzare il suo suono caldo, rilassato e amichevole che migliora le prestazioni di molte cuffie di prezzo anche doppio. È una buona scelta per gli appassionati di hi-fi domestica, specialmente se affiancata da una sorgente di alta qualità.

EISA SMART SPEAKER 2018-2019

Il vincitore è l'Harman Kardon Citation 500:

Godersi la musica in casa in modo così elegante e intelligente non è cosa comune. Harman Kardon fa rivivere il leggendario nome Citation per questo lussuoso speaker wireless, rifinito in un tessuto dell’iconico design danese Kvadrat. È un piacere da guardare, ma anche il suono è davvero speciale. Il sistema di altoparlanti a due vie con radiatore passivo crea quel suono dettagliato e avvolgente che ci si aspetta da Harman Kardon. La caratteristica principale è l’eccellente integrazione di Google Assistant, che consente al Citation 500 di essere controllato da comandi vocali. Può anche costituire il cuore di una casa intelligente, utilizzando la funzione vocale per controllare i prodotti compatibili con Google Assistant o Chromecast.

EISA BEST BUY LOUDSPEAKER 2018-2019

I vincitori sono i Q Acoustics 3050i:

Questo marchio innovativo si è reso protagonista nell’ambito dei diffusori di fascia economica nell’ultimo decennio, ma il 3050i è probabilmente il prodotto di maggior valore di Q Acoustics. Più che un nuovo ulteriore box, questo diffusore reflex a due vie, dal design pulito, impiega nuovi driver esclusivi\, caratterizzati da un attento disaccoppiamento del tweeter tramite un sistema di sospensione in gomma. Il cabinet dalle dimensioni considerevoli è stato attentamente rinforzato per ridurre le risonanze e presenta un raffinato sistema di condotti interni per fornire bassi più lineari. Il risultato è un suono imponente con una reale estensione e potenza, oltre ad essere dettagliato e delicato al tempo stesso. Disponibile in quattro diverse moderne finiture, questo Q Acoustic è reputato di gran lunga il miglior diffusore da pavimento nella sua fascia di prezzo.

EISA LOUDSPEAKER 2018-2019

I vincitori sono gli ELAC Adante AS-61:

Queste Adante AS-61 potrebbero sembrare minimaliste, ma in realtà sono tutto tranne che questo. L’applicazione meticolosa di un’ingegnosa tecnologia ha conferito a questo attraente diffusore da supporto un suono sorprendentemente dinamico e potente per le sue dimensioni. Il progettista Andrew Jones ha ottenuto grandi prestazioni da una nuova linea di altoparlanti a cono/cupola concentrici e con caricamento dei bassi a cavità accoppiate e radiatore passivo. Il risultato è un palcoscenico sonoro meravigliosamente panoramico, con una prospettiva ed una profondità impressionanti, e toni morbidi dalle alte alle basse frequenze. L’Adante AS-61 è uno dei diffusori più audaci e tecnologicamente avanzati di oggi.

EISA TURNTABLE 2018-2019

Il vincitore è il Technics SL-1200GR:

Quando Technics ha rilanciato il suo iconico giradischi SL-1200, tre anni fa, la sua brillante costruzione e il suo suono superlativo hanno fatto scalpore. Questa nuova versione, la SL-1200GR, è stata progettata per offrire altrettanto agli appassionati di vinile più attenti al valore, ma ad un costo più vantaggioso. La versione aggiornata del proprio, leggendario, sistema di trazione diretta al quarzo mantiene la velocità meglio di un orologio svizzero e la base in alluminio del telaio assorbe le vibrazioni come una spugna. Il robusto braccio a S è una gioia da usare e merita una buona testina. Il risultato è un suono controllato, solido come una roccia, che mette a nudo una scena sonora ricca di dettagli. Un ottimo modo per far girare il prezioso vinile.

EISA DAC 2018-2019

Il vincitore è il Chord Hugo:

La prima versione del DAC/ampli per cuffia alimentato a batterie di Chord fu assai impegnativa ma il nuovo Hugo 2 segna un gigantesco balzo in avanti. All’interno del suo ultramoderno telaio in alluminio c’è un convertitore digitale con programmazione personalizzata, e relativi filtri, che suona come nient’altro in giro. Facilmente in grado di distinguersi da ogni altro DAC di prezzo paragonabile, offre prestazioni sbalorditive per una macchina musicale così compatta, con un suono vivace e ritmato. Sia che venga da un normale CD o da file ad alta risoluzione, PCM o DSD, la musica viene fuori piena di energia e di emozione. Hugo 2 funziona per 14 ore con la sua batteria ricaricabile, riproduce praticamente ogni formato, include filtri commutabili e un’esclusiva interfaccia di controllo codificata a colori che ne rende l’uso divertente.

EISA STREAMER 2018-2019

Il vincitore è il Pro-Ject Stream Box S2 Ultra:

Ma c’era davvero bisogno di un altro streamer? Forse no, ma lo Stream Box S2 Ultra offre molto di più. Va visto come un potente lettore di rete che gestisce la musica proveniente da una molteplicità di sorgenti. Basta collegare un DAC e Stream Box S2 Ultra riproduce la musica da un disco rigido tramite i suoi ingressi USB-A, Bluetooth aptX e servizi di streaming online come Tidal, Spotify e Shoutcast, oltre a unità NAS connesse tramite DLNA o Wi-Fi. È pronto per Roon ed ha anche una porta video HDMI. Dotato di una comoda app di controllo per iOS e Android, gli utenti esperti possono persino personalizzare il sistema in base alle loro esigenze. Funziona con PCM fino a 352,8 kHz / 32 bit e DSD256 ed è aggiornabile, a prova di futuro.

EISA HIGH-END AMPLIFIER 2018-2019

Il vincitore è il NAD M32:

Uno dei pochi veri amplificatori digitali in classe D sul mercato, il sofisticato ampli integrato M32 utilizza la tecnologia ‘DirectDigital’ di NAD per erogare 180 W per canale. Combina le funzioni di preamplificatore e finale di potenza in un unico stadio di amplificazione e per questo risulta essere sia tecnicamente innovativo che altamente versatile. Inoltre, un modulo BluOS opzionale apre le porte allo streaming e alla riproduzione musicale in rete, rendendolo a prova di futuro. Affidabile e concreto, il suono di questo amplificatore è aperto, dettagliato ed esteso, offrendo una sensazione di grande spazialità di ogni brano musicale che riproduce. Con il suo display touchscreen e il controllo tramite app, usarlo è un gioco da ragazzi e la robusta struttura in alluminio è solida almeno quanto il suo suono.

EISA BEST BUY AMPLIFIER 2018-2019

Il vincitore è il Pioneer A-40AE:

Per celebrare il suo 80° anniversario, Pioneer ha introdotto questo amplificatore integrato di fascia popolare che supera ogni aspettativa grazie a una seducente combinazione di flessibilità e suono morbido. Con cinque ingressi linea, uno stadio fono MM e un DAC integrato, l’A-40AE può costituire il cuore di un grande sistema dal budget ridotto. Grazie alla generosa potenza d’uscita e allo schema “Direct Energy”, l’amplificatore Pioneer pilota comodamente la maggior parte dei diffusori e lo fa in modo molto dolce. Dal punto di vista musicale, il suo suono levigato e affascinante rende l’ascolto del tutto gratificante, con un ampio palcoscenico sonoro che viene esaltato dalla eccellente resa dinamica. Un ottimo primo passo nella scala dell’hi-fi.

EISA AMPLIFIER 2018-2019

Il vincitore è il Primare I15 Prisma:

L’Industrial Design di Primare esalta la volumetria di questo sottile ed elegante amplificatore. Nonostante le sue dimensioni siano solo tre quarti di quelle standard dei componenti separati, le sue caratteristiche e prestazioni sonore vanno ben oltre il suo peso. Accanto agli ingressi analogici convenzionali troviamo quelli del DAC interno PCM/DSD ad alta risoluzione con tecnologia di controllo e connettività Prisma che include funzionalità Bluetooth, AirPlay, Spotify Connect e Chromecast. L’ampli suona sorprendentemente bene per la sua taglia: morbido e dolce, ricco di dettagli e con una profonda scena sonora. La sezione di potenza in classe D è in grado di pilotare la maggior parte dei diffusori, mentre il nitido display OLED indica la sorgente e il volume. La snella scocca in lega leggera rende il Prisma I15 di gran valore per chi cerca prodotti fuori dall’ordinario.

EISA STEREO RECEIVER 2018-2019

Il vincitore è lo Yamaha R-N803D:

Prodotti come questo dimostrano quanto siano migliorati, negli ultimi tempi, i componenti separati hi-fi più economici. L’R-N803D di Yamaha è un sofisticato ricevitore stereo per il quale è stata posta particolare attenzione al percorso del segnale, minimizzato per soddisfare le richieste dei puristi. Ed è anche ricco di funzionalità, dal DAC ESS Sabre, di alta qualità audio, allo Yamaha Parametric Acoustic Optimizer (YPAO) per la messa a punto del sistema su misura nel proprio ambiente d’ascolto. Con una notevole potenza sotto il cofano, l’R-N803D è in grado di pilotare agevolmente la maggior parte dei diffusori, offrendo un suono dettagliato e preciso che contraddice il suo prezzo. Considerando la connettività Bluetooth e la piattaforma di streaming Yamaha MusicCast per Tidal, Spotify, Deezer e Qobuz, emerge tra gli amplificatori come una sorta di coltellino svizzero.

EISA STEREO SYSTEM 2018-201

A vincere è l'accoppiata composta dai Marantz ND8006 e PM8006:

La combinazione streamer e amplificatore integrato ND8006/PM8006 offre eccellenti prestazioni rispetto alla fascia di prezzo in cui viene proposto, riproducendo praticamente ogni formato musicale da qualsiasi sorgente. L’ND8006 legge CD e offre stream tramite AirPlay 2, Bluetooth, Spotify Connect, Tidal, Deezer e altro. La compatibilità HEOS, poi, gli consente di fare da sorgente in un impianto multiroom con prodotti compatibili. E’ dotato di numerosi ingressi digitali con conversione 192 kHz/32 bit tramite DAC ESS ed è completato con altre chicche, inclusi i filtri digitali selezionabili di Marantz. Il suo compagno, l’amplificatore PM8006, da 70 W per canale, esibisce operazionali HDAM proprietari e trasformatore toroidale a doppia schermatura. Una menzione speciale va al suo eccezionale stadio fono. È una combinazione classica.

EISA WIRELESS SYSTEM 2018-2019

Il vincitore è il sistema Dali Callisto 6C & Sound Hub:

Uno degli aspetti meno piacevoli nell’avere grandi sistemi hi-fi in casa è la messe di cavi che ne consegue. DALI ha superato questo problema realizzando i diffusori attivi Callisto, che possono funzionare con il Sound Hub di sua produzione. Una stabile trasmissione del segnale a risoluzione elevata 96 kHz/24 bit permette di ottenere un magnifico suono stereo senza l’impiego dei conduttori di collegamento. Il sistema Callisto Sound Hub agisce senza interruzioni, riproducendo sorgenti esterne come un lettore CD o eseguendo lo streaming tramite Bluetooth aptX HD. Si può anche aggiungere la scheda di espansione NMP-1 per ottenere la totale compatibilità con la piattaforma multiroom BluOS. Sorprendentemente facile da configurare, permette l’immediato godimento di un’eccellente resa musicale anche grazie alla più alta tecnologia nella realizzazione degli altoparlanti che Dali è in grado di offrire.

EISA ALL-IN-ONE SYSTEM 2018-2019

Il vincitore è il Naim Audio Uniti Atom:

Non lasciatevi ingannare dallo splendido rivestimento in metallo, perché Uniti Atom può offrire molto più di una bella estetica. In alto troviamo un ampio controllo del volume, d’uso intuitivo, mentre un display ben visibile rende facilmente accessibili le innumerevoli funzioni di Atom. Uno streamer, un DAC e un preamplificatore sono assemblati insieme con un finale di potenza che adotta lo stesso audace design visto nella collaudata linea di amplificatori integrati NAIT, dello stesso produttore. Estremamente flessibile, il sistema gestisce Google Chromecast, Tidal, Spotify Connect e Internet radio, oltre ad AirPlay 2 e Bluetooth aptX HD. L’app Naim che l’affianca è congegnata per un facile impiego e consente l’uso di più dispositivi. Morbido, dettagliato e dinamico, è un piccolo sistema dal grande suono.

EISA COMPACT MUSIC SYSTEM 2018-2019

Il vincitore è il Denon Ceol N10:

L’ultima versione del sistema musicale compatto CEOL di Denon è anche la prima con lo streaming multiroom HEOS integrato che rende questo piccolo e grazioso sistema più versatile che mai. Nonostante occupi meno spazio di una pagina A4, l’unità centrale include un sintonizzatore radio, un lettore CD con caricamento a cassetto e un’ampia serie di possibilità di streaming. Di facile utilizzo, l’app HEOS permette di ascoltare musica dai più noti servizi di streaming o di gestire la propria musica in alta risoluzione prelevandola dalla rete locale o da una chiavetta USB. In alternativa, i propri brani preferiti possono essere riprodotti in modalità wireless via Bluetooth o AirPlay 2. Qualunque sia la sorgente, l’amplificatore in classe D stupisce con il suo suono potente, del tutto insospettabile per un sistema così piccolo.

EISA ANALOGUE MUSIC SYSTEM 2018-2019

Il vincitore è il Pro-Ject Juke Box S2:

Con gli LP in pieno revival, sempre più persone desiderano una soluzione semplice, “one-box”, per ascoltare i dischi in vinile. Il Pro-Ject Juke Box S2 è esattamente questo, un “giradischi attivo”, completo di stadio fono, amplificatore e Bluetooth integrati. È possibile anche acquistare i diffusori dedicati Speaker Box 5S2, oppure collegare i propri. La facilità d’uso è una dote importante per un prodotto come questo, quindi viene offerto con una testina Pro-Ject già montata su un braccio preallineato. Basta rimuovere la protezione dello stilo, posizionare la cinghia di trasmissione e si è pronti per iniziare. Il suono è grande e avvincente ed offre nuove prospettive di vita a vecchi e nuovi LP.

EISA PORTABLE DAC/HEADPHONE AMPLIFIER 2018-2019

Il vincitore è l'iFi Audio xDSD:

Con tutti quei prodotti audio portatili sul mercato, ci si aspettavano faville dal nuovo xDSD di iFi Audio, e così è stato. Questo DAC/ amplificatore per cuffia alimentato a batteria/USB trasforma il tuo smartphone, laptop o lettore portatile in un sistema dal suono eccezionale. Il segreto del suo successo risiede nell’aver messo insieme una cassa superleggera, in lega di magnesio, ingressi S/PDIF e USB-A, DAC compatibile PCM/DSD ed un incisivo stadio di uscita analogico, più potente che mai. Il filtro digitale selezionabile consente di scegliere tra il più fluido bilanciamento della gamma di frequenze ed i più veloci transienti. Nonostante l’xDSD di iFi Audio non sia economico, è estremamente qualitativo ed è perfetto per soffermarsi nell’ascolto della musica in movimento.

L'unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 539 euro oppure da Coop Online a 649 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
VitoM

Posso parlare di AirPods, visto che possiedo queste cuffie da quasi 1 anno. I rivali della Samsung o Sony costano di più, non hanno la stessa autonomia, non sono così ben progettati e non "collaborano" così bene con il loro ecosistema. Per il prezzo e per quello che devono fare le AirPods lo fanno benissimo. E non hanno ancora rivali.

emmeking

"Inoltre, è difficile non apprezzare il suo suono caldo, rilassato e amichevole che migliora le prestazioni di molti TELEFONI di prezzo anche doppio"

Google traduttore?

Dark Entries

Non è proprio vero che hanno accontentato tutti... Quest'anno mancano Onkyo, Sony, B&W, Monitor Audio, FiiO, Mission, Cambridge Audio, Sonos, Audio Technica, Grado, ecc. ecc.

Ansem The Seeker Of Darkness

Non riesco a capire se sia una competizione seria o se i vincitori vanno presi con le pinze :(

Garrett

Tutti Primi.
Come quello che alla gara arriva 3/o e alla domanda "in quanti eravate?", risponde: "in 3"

apps accaunt

1 premio x marchio cosi non scontenta nessuno...

Luigino Gigetto

Strano che non ci siano Beats o le AirPods o HomePod che molti "esperti" qui sul blog le reputano le migliori in ambito musicale. Sicuramente si saran sbagliati i giudici nell'assegnare i premi.

Canon PowerShot G7 X Mark III: come va la compattina per gli YouTuber | Recensione

Canon EOS RP: la mirrorless full frame si fa leggera (anche nel prezzo) | Recensione

Recensione TV LG OLED55B8PLA: il campione del rapporto qualità/prezzo

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli