Panasonic mostra in video DP-UB9000, lettore UHD Blu-ray HDR10+ e Dolby Vision

05 Settembre 2018 19

Aggiornamento 05/09:

Panasonic ha rilasciato un video che illustra tutte le caratteristiche del suono nuovo lettore top di gamma. Ve lo proponiamo qui sotto:

Articolo originale - 29 agosto 2018

Panasonic ha lanciato il lettore Ultra HD Blu-ray DP-UB9000, il modello annunciato al CES 2018 che si posizionerà al top della gamma. La versione mostrata oggi a IFA 2018 è quindi quella definitiva. UB9000 è un prodotto con supporto HDR "universale", può infatti gestire HDR10, HDR10+ e Dolby Vision. Il processore è l'HCX (Hollywood Cinema Experience), capace di destreggiarsi con i medatati dinamici e di applicare varie elaborazioni. Parliamo soprattutto del chroma upsampling, ovvero la capacità di elaborare i segnali campionati in 4:2:0 e di convertirli in 4:4:4.


Ottimizzatore HDR è una funzionalità che applica il "tone mapping" (l'elaborazione che sui televisori adatta la luminosità dei contenuti al picco del pannello) direttamente sul lettore, in modo da ottimizzare i livelli di luminanza prima di inviare il segnale al TV. La gestione effettuata dal lettore è particolarmente utile sui televisori o sui proiettori non dotati di un'elaborazione video evoluta. Sui segnali HDR si può intervenire anche per regolare finemente per la luminosità, una possibilità che consente di affinare la resa in relazione alla quantità di luce in ambiente. É inoltre disponibile la conversione da HDR a SDR (Standard Dynamic Range), sviluppata per garantire una resa video migliore su TV non compatibili con HDR.


Lo chassis è stato progettato per garantire un'elevata rigidità e per contenere le vibrazioni. La struttura interna è costruita con un doppio strato e con una pesante lastra di acciaio sul fondo. Il pannello frontale ed i lati sono in alluminio, mentre la meccanica di lettura è fissata al centro dello chassis.

UB9000 dispone di uscite analogiche 7.1, di uscite stereo bilanciate su XLR e sbilanciate su RCA, di una doppia uscita HDMI definita "Pure AV" (entrambe isolate) e pone attenzione anche sulla riproduzione di brani musicali. É presente il supporto ai file in alta risoluzione, compresi i DSD fino a 11,2 MHz, ALAC, FLAC, WAV, AIFF, MP3 e AAC. Panasonic parla inoltre di HDMI Low Clock Jitter Process, di Digital Tube Sound with Upsampling e di 192khz/96kHz Surround Re-Master.


Le funzionalità "smart" includono la disponibilità di un web browser e di varie applicazioni (tra cui YouTube, Netflix e Amazon Prime Video). Si possono ovviamente collegare hard disk USB, effettuare il mirroring da smartphone e tablet e utilizzare lo streaming da rete locale tramite DLNA. La connettività comprende anche il Wi-Fi. Con un aggiornamento firmware verrà inoltre aggiunto il supporto a Google Assistant.

Il lettore sarà disponibile da settembre al prezzo di 999 euro.


19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicola

Almeno si sa se è region free?

darboux

Ok ho appurato che è una tua supposizione, grazie.

Ottoore

È molto semplice: l' hdr10+ è di recente introduzione, prima nemmeno avrebbero potuto masterizzare i film in hdr10+ per questo erano masterizzati in hdr10 con metadati statici. Ripeto: entrambi i formati sono royalty free.

darboux

allora.. non ho un tv panasonic (magari!)
dove sta scritto che l'hdr10 in futuro verrà sostituito da hdr10+?
è una tua supposizione oppure è certo ma io non lo so?
che i film con DV hanno già hdr10 lo so già ma non vedo da nessuna parte la notizia che in futuro avranno sia l'uno che l'altro, secondo me hdr10 presente sempre e cmq, con l'opzione DV o plus a seconda di chi produce il film.

Ottoore

Ti ho risposto a questa domanda, tutti i bluray con dolby vision hanno anche l' hdr10 che è già incluso nella traccia principale ed a breve sarà soppiantato dal hdr10+.
Comunque quello che chiedi è impossibile: al massimo in futuro si potrà fare un conversione sul pc tramite qualche programma.

Prendi la traccia dolby vision e la trasformi in hdr10+ quando questa è già presente?

darboux

non sarei così sicuro che tutte le major adotteranno hdr10+, la dolby spingerà tanto sul suo formato e dalla sua parte ha LG e sony che già implementano il DV, ma la mia domanda era un'altra, che dovrò approfondire più in là.. se per esempio ho una tv panasonic quindi hdr10+, questo lettore e un disco in DV, sarà mai possibile che il lettore legge la traccia DV e la manda al tv come hdr10+? tanto sono più che sicuro che la differenza tra i metadati dinamici sarà solo un'estensione..

Ottoore

Tutti i bluray dolby vision hanno anche l' hdr10 che tra qualche mese diventerà stabilmente hdr10+ coi metadati dinamici come il primo. Dolby rimarrà col cerino in mano visto che il hdr10+ è royalty free.

darboux

eppure mi chiedo se a conti fatti sarebbe possibile convertire DV in hdr+ e viceversa, in questo modo non avrebbe importanza se il tuo tv supporta l'uno o l'altro, ma credo che per una questione di royalties non lo permetteranno mai..

Anathema1976

dai non sono troppi, come prezzo di listino ci sta, considerando tutte le uscite che ha.

gioboni

Chi anche solo fa un pensiero a questo lettore non ha di certo un "mitica" MU6000 comprata al supermercato.

gioboni

Beh direi che anche accoppiato a tanti altri modelli renderebbe bene :D

limada

Appena è in commercio è mio. ho aspettato tanto, finalmente qualcosa di decente per Audio e video.

The Dark Knight

Teoricamente giusto ma ci sono molti “ma”.
Oggi pur registrando in pellicola 70mm o 15/70 imax, si fa comunque il pan e scan per il montaggio, vfx ecc, poi chiuso con master D.I in 4K se va bene, solitamente in 2K.
Si hanno maggiori dettagli, poi troncati dal master finale.
Pur avendo il negativo pulito da lavorazioni, i cinema in grado di proiettarli come si deve sono forse 80 in tutto il mondo...uno solo in italia che è l’Arcadia.
Esiste da anni la arri alexa 65 che ha il medesimo sensore di un 70mm ma digitale...ormai è superato.

Gunny35

Messo assieme ad un televisore serie FZ950 non sarebbe male...

Giulk since 71'

Bellissimo, ma sinceramente costa troppo

AlexAznable

Comunque è incredibile come nel 2018 ancora non siano riusciti a raggiungere con il digitale l'ipotetica risoluzione delle pellicole 72mm (che dovrebbe essere vicino ai 16k)
Infatti molti registi preferiscono ancora la pellicola, come Taratino

Gianluca

costa più del dispositivo sul quale verrà trasmesso il contenuto.

Mauro

Massa schei

Rieducational Channel

Troppi, a 998 ci avrei fatto un pensierino.

Canon PowerShot G7 X Mark III: come va la compattina per gli YouTuber | Recensione

Canon EOS RP: la mirrorless full frame si fa leggera (anche nel prezzo) | Recensione

Recensione TV LG OLED55B8PLA: il campione del rapporto qualità/prezzo

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli