Polaroid Originals OneStep+, la fotocamera istantanea vintage con Bluetooth

30 Agosto 2018 7

Polaroid Originals ha annunciato l'uscita della fotocamera istantanea OneStep+, una versione più evoluta della OneStep 2 presentata nel 2017. L'aspetto esteriore è quello di una classica Polaroid. Le dimensioni sono 150 × 111 × 97 mm con un peso di 493 grammi. La scocca è realizzata in policarbonato e ABS. OneStep+ dispone di un doppio obiettivo: uno con lunghezza focale di 103 mm e uno da 89 mm pensato per i ritratti. Il campo di visione è di 40° in orizzontale e 41° in verticale.


La vera novità è costituita dalla connettività Bluetooth, impiegata non per condividere gli scatti ma per varie funzioni. Gli utenti possono controllare la fotocamera in remoto, azionando lo scatto o regolando manualmente l'esposizione e il tempo di posa. Le operazioni vengono gestite dall'applicazione per dispositivi iOS e Android. Altre opzioni consentono di effettuare una doppia esposizione ed applicare effetti di vario genere.

L'energia viene fornita tramita la batteria integrata da 1.1000 mAh, ricaricabile tramite USB. OneStep+ è inoltre provvista di un flash integrato. La fotocamera è compatibile con le pellicole 600 o i-Type. OneStep+ è disponibile al prezzo di 159,99 Euro.

Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Tiger Shop a 369 euro oppure da ePrice a 418 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Federico Sbardolini

Rivedere i costi di produzione delle pellicole , troppo costose ....

Raxien

Magari riesci anche ma 2 euro a pellicola è tanto. Per quanto le polaroid siamo più belle meglio le instax square che costano 1/3.

Per il resto se si ha a casa una vecchia polaroid male non fa rispolverarla (costi proibitivi delle pellicole a parte ahahah)

BUBA

Mi sa che c'è un errore 11000 mAh mi sembrano un po' tanti

Giorgio

Gli youtuber che hanno soldi da "sprecare" per monetizzare con view e/o markette

GianL

sì, la parte di impressione del negativo e sviluppo è ancora tutta analogica

Hateware2

Chi è il pazzo che proverebbe a fare canestro a tempo sprecando ogni volta nei tentativi 2€ a scatto :o

Davide

Non stampa ma sviluppa vero?

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi

Samsung Q900R: 4 QLED TV 8K Full LED con AI e HDR10+ | Video