Samsung: TV QLED senza retroilluminazione forse prima del 2020

03 Settembre 2018 70

Samsung potrebbe lanciare sul mercato i TV QLED privi di retroilluminazione prima del 2020. Il colosso coreano lo ha dichiarato A IFA 2018. É stato inoltre precisato che i limiti sono legati più al costo di produzione che ai limiti tecnologici (comunque inevitabilmente presenti). Realizzare un prodotto di questo tipo oggi implicherebbe un prezzo estremamente elevato. Samsung sta comunque lavorando a pieno regime sullo sviluppo in vista di un lancio sul mercato di massa.


Cosa sono di preciso i QLED privi di retroilluminazione? Si tratta di TV con Quantum Dot capaci di emettere luce propria, senza più la necessità di ricorrere a LED posti lungo i bordi o dietro gli schermi. Nanosys, la compagnia che attualmente fornisce i materiali per i Quantum Dot a tutti i produttori (direttamente o tramite licenza), definisce questa tecnologia Quantum Dot Electro-Emissive (QDEL). TV progettati in questo modo non devono più ricorrere all'abbinamento con i cristalli liquidi (niente più LCD, quindi). Si parla quindi di una tecnologia "self-emitting" come gli OLED e i MicroLED.

I TV QDEL offrono (almeno sulla carta) diversi vantaggi. Una maggiore efficienza, un nero assoluto (i pixel si spengono completamente) e la capacità di riprodurre spazi colore molto ampi. La tecnologia è in sviluppo anche presso altri marchi come ad esempio TCL, che ne ha recentemente indicato l'uscita dopo il 2020.

Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Tigershopit a 764 euro oppure da ePrice a 959 euro.

70

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
SommoPastore

Di nessuno, è scaduto da decenni

andrea55

Certo i fultri fisici sono altra cosa ma probabilmente aumenterebbero i costi, sicuramente dovrebbero montarli almeno sui monitor

d4N

Quando avevo il Galaxy Nexus l'effetto era veramente marcato, negli anni era rimasta proprio l'immagine impressa ... effettivamente con l'Axon 7 che ho adesso (che dovrebbe avere un AMOLED Samsung), a distanza di un anno e mezzo non vedo minimamente segni del burn in.
Però a pensarlo da monitor per PC avrei qualche dubbio, anche se non mi dispiacerebbe averlo

Nukysh

Noto che hai letto e compreso l'articolo.

LaVeraVerità

Modera la tua insolenza, figlio mio, o smetto di pagarti gli alimenti.

UP82

Il problema che in questo caso qualcosa di migliore arrivera forse gia il prossimo anno

The_Th

Ok fatto che siano migliori in tutto lo si vedrà. ..Speriamo ovviamente... Ma fino a quando sono solo parole possiamo dire poco

The_Th

Tutte le tecnologie lo sono...
Prima o poi esce qualcosa migliore o una tecnologia diversa...

Anche i crt sono stati passeggeri, ormai sono morti da anni

Tizio a caso

Nei Samsung se un'immagine è statica per tot tempo, viene spostata di qualche pixel, poi ritorna come prima, poi si sposta dall'altro lato. Questo previene il burn in.

emmeking

I filtri fisici (come quelli per gli occhiali) non fanno passare il range di luce "blu" dannoso lasciando i colori pressochè invariati, mentre virare i colori verso il giallo serve solo per simulare una luce più "notturna" e quindi riposante per gli occhi, ma attenua pochissimo l'emissione della luce blu e cambia i colori, risultato: occhi leggermente meno affaticati, ma il problema della luce blu permane

Antsm90

Ma infatti i QLED Self Emitting saranno migliori sotto ogni aspetto rispetto agli OLED (prezzo a parte)
Non appena i costi scenderanno prenderanno il monopolio sul mercato TV (sempre se non escono prima i MicroLED)

Antsm90

Infatti i QLED Self Emitted illuminano ogni singolo pixel, proprio come gli OLED. Tuttavia, sulla carta, non dovrebbero soffrire di burn-in, image retention e degradazione rapida dei pixel

Antsm90

Fondamentalmente é un piccolo range di frequenze specifico a dar problemi, se fai in modo che venga evitato solo quel range riesci ad ottenere colori tutto sommato fedeli senza i danni causati dalla luce blu (mentre mettendo tonalità calde vengono falsati tutti i colori)

Antsm90

Secondo me fare uscire prototipi troppo presto sarebbe controproducente, se poi non riescono a commercializzarli prima del 2020 rischiano di far sembrare il loro prodotto già vecchio

andrea55

E che differenza ci sarebbe? Sulla riduzione del blu manuale si può discutere ma la tonalità calda è la stessa funzione con un range limitato

LeChuck

Non ho detto che sia una tecnica che funzioni. ;D
Poi sono il primo a sperare in nuove tecnologie auto emissive, ci vuole un po' di concorrenza per spingere le varie tecnologie a migliorarsi fra di loro, magari potremmo rivedere qualche pannello pulsato e che abbia picchi di luminosità oltre i 1.000 nits, per avere un rapporto di luminosità nella curva PQ 1:1 nella maggior parte delle produzioni.

emmeking

Non è per niente la stessa cosa...

Nicola Buriani

Lo ha JOLED per gli OLED RGB, ne abbiamo parlato qui: https://altadefinizione.hdblog.it/2018/06/27/joled-produzione-pannelli-oled-ink-jet-2020/.
Serviranno anni per avere TV prodotti così.

Top Cat

Aaaaaaaaaaaa....hai ragione.

andrea55

Infatti questa tecnologia è migliore, purtroppo non si possono sviluppare entrambe le tecnologie perchè gli investimenti sono ingenti, comunque hanno anche una tecnologia Oled quantum dot per tamponare il buco

andrea55

Basta creare un profilo con tonalità colore calda oppure abbassare il blu, già il profilo cinema solitamente è più caldo rispetto agli altri

V4N0

Interessa anche a me! Fino allo scorso anno ci stava lavorando Mitsubishi e Canon Tokki in collaborazione con Samsung

Nicola Buriani

Le difficoltà ci sono sicuramente, ne ha parlato anche Nanosys.
Non credo comunque che questa sia una dichiarazione fatta per calmare le acque.
Arriverà a troppe poche persone per poter fare una qualunque differenza e comunque dubito che qualcuno eviti di comprare oggi con la prospettiva di attendere diversi anni senza sapere cosa arriverà e a quale costo.
Probabile che abbiano già per le mani qualcosa di funzionante, ma con costi e problematiche tali da rendere il tutto poco sensato a livello commerciale.
Credo anche che alcuni cocenti flop (SED? OLED RGB? Crystal LED?) abbiano ormai insegnato che presentare tecnologie con troppi anni di anticipo non sia consigliabile.

V4N0

Come dice UP82 e una tecnologia di passaggio purtroppo (parlo da grande sostenitore degli OLED)!
Con questi QDEL e i microLED si avranno le stesse prestazioni dell’OLED senza i suoi limiti.
Però non faranno la fine dei plasma (ne ho uno da 10 anni e ancora va come una locomotiva), se riusciranno veramente a stamparli “a freddo” (tipo stampante inkjet) i costi caleranno e di tanto

LeChuck

Il punto è proprio lì, riuscire a produrre un pannello di grandi dimensioni.
Se il ppi già era disponibile un anno fa e ancora non si è visto un prototipo da 55"~75" in qualche fiera, mi viene da pensare che ci siano problemi produttivi addirittura a livello di singola unità.
Congetture, ovviamente, magari domani vengo smentito dai fatti, però, al momento, mi suona come ennesimo proclama per fermare/rallentare le vendite della concorrenza.

UP82

credo proprio che l'oled sia una tecnologia passeggera

UP82

il nero snellisce

Lupo1
Lupo1

Hai capito un tubo!

Apocalysse

Tu si che sei uno dritto che legge solo il titolo e non lo capisce nemmeno !

Nicola Buriani

Non sono pannelli per TV (anche se con il PPI più o meno ci saremmo) ma qualcosa si è visto https://altadefinizione.hdblog.it/2017/05/30/BOE-display-QLED-senza-retroilluminazione/.

HIkkI78909

tutti a pensare ai neri ma quand'è che ci impegniamo a superare il sample and hold?

LeChuck

Se non ci sono particolari limiti tecnici com'è che non se n'è mai visto neppure un prototipo?
Altri annunci della serie "se volete un televisore self-emitting, ci stiamo arrivando, per favore, non comprate la concorrenza"?

Manuel Sterbizzi

Futuro? Mai sentito parlare di Micro led? X te il futuro è molto corto da come parli... E comunque come ti hanno già detto, hai letto l'articolo ?

Brogi87

Ma il brevetto LCD è propieta di chi?

Brogi87

Ma ti sei sprecato almeno a leggere l'articolo??

No Maria, io esco!

Sarebbe bello se mettessero in tutti i televisori il filtro per la luce blu.

Maurizio

Ciao Nicola, ma quel modo di produrre oled "stampandoli" con una stampante su un foglio di polimero plastico che fine ha fatto? Doveva essere la tecnologia produttiva che abbatteva i costi e faceva finalmente arrivare gli oled su tutti i tagli di schermo e con prezzi popolari ma è stata presentata 3 anni fa e da allora non si è saputo più niente.

Mpj

Quali? Le tue? Mi sa di no..

Mark Leonard

Devono comprare i pannelli oled di Lg,o produrne dei loro in modo diverso,nessuno può competere con l'oled. Se non si fossero i commessi di euronic e unieuro a settarli con luminosità zero per far credere che sono troppo scuri quando in realtà è una baggianate colossole,di lcd a pari prezzo degli oled ne venderebbero zero. Se qualcuno prende il telecomando degli oled in un centro commerciale e aumenta un po la luminosità perché i nuovi Oled sono anche molti luminosi per gli lcd è la fine. Ma cmq lo sarà in breve tempo cmq.

Mark Leonard

Ma ancora che insistono,il futuro è l'Oled più ritardano il loro uso e continuano imperterriti ad usare tecnlogie vecchie e obsolte e più Lg conquista fasce di mercato. L'oled è troppo superiore a qualunque forma di led,niente può competere con una tv che ha ogni pixel auto illuminante,ogni singolo pixel.

LaVeraVerità

La speranza per questo non basta ad evitare brutte figure.

PUTinV2

risolto completamente no ma sicuramente hanno fatto grandi passi in avanti per ritardare il fenomeno

Mpj

Non ce l'ho, preferisco chiavarmi quelle degli altri.. ;)

LaVeraVerità

Lo auguro anche a tua moglie.

Nic0m

Speriamo che questa sia un'alternativa valida agli ottimi OLED di LG con qualche vantaggio in termini di durata nel tempo e nel prezzo, sarebbe ora che arrivi un po' di concorrenza tra i pannelli non retroilluminati.

Mpj
Zetec

Che palle sti poveri che non possono permettersi la roba e che rallentano il mercato solo perché il prodotto finito sarebbe troppo caro. Samsung fregatene dei poveri, e dacci oggi il nostro qled TV senza retroilluminazione

The_Th

tanto le prime serie avranno costi proibitivi per molti...
come i primi oled, prima che siano accessibili alla massa passerà ancora qualche anno purtroppo...

CAIO MARIOZ

lo fa leggermente anche iphone X

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!