The Romanoffs: Amazon Prime Video rilascia il primo trailer della nuova serie

13 Settembre 2018 28

Amazon ha rilasciato il primo trailer ufficiale di The Romanoffs, l'attesa serie antologica che debutterà venerdì 12 ottobre con due episodi e successivamente con un nuovo episodio ogni venerdì.

Creata da Matthew Weiner, ideatore e produttore di Mad Men, la nuova serie segue otto differenti storie di persone che credono di essere i discendenti della famiglia reale russa; i personaggi, come nella migliore tradizione dell'autore, sembrano colpiti da varie nevrosi e manie di grandezza. Ambientate in sette Paesi, le storie sono interpretate da cast diversi, tra cui spiccano nomi di rilievo come quelli di Isabelle Huppert, Aaron Eckhart, Diane Lane, John Slattery e Amanda Peet.

The Romanoffs è la prima serie antologica di Amazon Prime Video, e sarà inizialmente disponibile in versione originale in più di 200 Paesi, mentre la versione doppiata sarà distribuita all'inizio del 2019. Debutterà, come anticipato, il 12 ottobre con due episodi: The Violet Hour, ambientato a Parigi; e The Royal We. Questa la locandina:



28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Desmond Hume

pensavo fosse naturale.
basta, mi ritiro in silenzio.

Top Cat

Vorrei precisare.
Prima se lo era fatto ingrandire.
Poi se lo è fatto tornare a livelli precedenti l'ingrandimento.

Te capì?

Desmond Hume

ridurre un seno del genere dovrebbe essere bandito in tutti gli stati sul globo terracqueo. Se la vedo per strada non le rivolgo neanche il saluto.

Top Cat
Desmond Hume

ora non le ha più cosi grosse, non è più degna di rispetto

FuckingIdUser

E grazie al cavolo che è la lingua più facile da imparare: ormai la si studia in tutte le classi dell'obbligo.
Fossi nato 50 anni fa avresti detto la stessa cosa del francese.

Rimane il fatto che non si può fare un colpa a chi non conosce l'inglese: preferisco un italiano che sappia parlare discretamente la sua lingua senza creare neologismi piuttosto che un caprone che parla male sia italiano che inglese.

Alessandro C.

Io l'ho comprata in russia... ma è zona 5... caxxxxx... non me la posso nemmeno vedere

StriderWhite

Grazie al cavolo che il cinese e l'indiano sono le lingue più parlate al mondo...ma l'inglese è una delle lingue più facili da imparare e più facilmente comprensibile se vai in qualsiasi parte del mondo!
A parte nel Borneo, forse!

FuckingIdUser

Non tutti sono drogati di internet.
E non tutti sono gggiovani.
E' bello, oltre che consigliabile, conoscere una lingua straniera ma questo non significa che sia """obbligatorio"""".
E poi perchè l'inglese? Perchè sono i maggiori fautori di dumping culturale?
Come fai a gioire nell'essere asservito alle multinazionali americane?

E per la cronaca: il cinese e l'indiano sono le le lingue più parlate al mondo.

Jarman

I sottotitoli appariranno presto: Amazon deve solo scaricarsi quelli trascritti dai fan nel giro di poche ore.

StriderWhite

Ed il sanscrito allora?
Ma seriamente, senza inglese nel 2018 dove vai?

gaelom

allora meglio starci alla larga

FuckingIdUser

Ma anche il cinese!

Aster

E una questione di principio e guerra,niente youtube,niente chromecast,puoi fare prime cosi hai amazon video gratis e firestick a 30 euro:)

Top Cat
StriderWhite

Forse era occupata con Hulk!

StriderWhite

Eh dai, ormai tutti dovrebbero sapere l'inglese nel 2018!

StriderWhite

Preferivo una serie sui veri Romanov...

BLOW

Bello ma è in i inglese e senza sottotitoli!

Maurizio Mugelli

prime video costa 9.90 al mese dove e' a regime, qui invece e' "gratis" (si fa per dire), prime (corriere) costa quanto nei paesi dove prime video lo paghi a parte.

sono daccordo con te che avere l'intero catalogo loro tradotto sarebbe meglio ma a questi prezzi (ovvero in regalo con altri servizi a pagamento) ci puo' stare un catalogo ridotto.

momentarybliss

Ci sono diverse serie che su Prime Video italiano sembrano disponibili e poi sotto c'è la dicitura "non disponibile nel tuo paese".
In questo caso invece prendono per i fondelli gli utenti, in quanto illudono che la serie sia disponibile ma di fatto non è così, e il sospetto è che lo facciano proprio perché hanno aumentato il canone del Prime a 36 euro e in parecchi non l'hano presa bene

Giardiniere Willy

Ho notato che stanno portando anche Lost. Per ora solo le prime due stagioni, ma vedo che c'è già la 3 in programma

Ingengy

Tutto interessante, ma mannaggia ad Amazon che vuole fare la lotta con Google e non rende la app di Amazon Prime Video compatibile col Chromecast. Sinceramente mi pare una scemata. Ok che devono venderti il Fire Stick a 60 €, ma a loro farebbe solo bene un'operazione del genere, dato che in questo modo allargherebbero sensibilmente la base di utenti del servizio.

Maurizio Mugelli

la versione italiana viene ancora considerata sperimentale, e' il motivo per cui la paghi un quinto che dove e' a regime

momentarybliss

Eh, c'è un bel raggruppamento di attori di altri serial

Epicuro

Ma quello è Peter Russo di House of Cards!

momentarybliss

In Amazon dovrebbero darsi una svegliata perché non è possibile in Italia rilasciare i primi due episodi di The Purge (La notte del giudizio) con audio e sottotitoli solamente in inglese

Top Cat

E lei perchè non c'è?
https://uploads.disquscdn.c...

Samsung Q900R: 4 QLED TV 8K Full LED con AI e HDR10+ | Video

Recensione Bose Quiet Comfort 35 II: leggere e comode come poche

Recensione TV TCL 55DP660, l'Android TV HDR da battere nella fascia dei 600 Euro

Recensione TV OLED Sony KD-55AF8, alta qualità audio-video e Dolby Vision