Samsung The Wall in vendita negli USA: circa 300.000 dollari per il 146" UHD

08 Ottobre 2018 95

Samsung ha avviato la vendita dei display MicroLED "The Wall" negli Stati Uniti. Il prodotto si presenta sotto forma di moduli da comporre liberamente per realizzare schermi con la massima flessibilità in relazione allo spazio disponibile. Ogni modulo misura 806,4 x 453,6 x 72,5 mm ed è dotato di una risoluzione pari a 960 x 540 pixel. Il "pixel pitch" (genericamente indicato come il passo, ovvero la distanza tra i pixel) è di 0,8 mm. Le specifiche riportano un picco di luminosità di 1.600 cd/m2 - nits e un'elaborazione del segnale a 20-bit. La copertura dello spazio colore DCI-P3 è pari al 98%. Non manca il supporto a HDR nei formati HDR10 e HDR10+.

Per comporre uno schermo con risoluzione Ultra HD (3840 x 2160 pixel) è necessario combinare 16 moduli (4 x 4) con una diagonale di 146", esattamente identica a quella dell'esemplare presentato al CES 2018. La configurazione è però libera fino ad un massimo di 6 x 6 moduli, corrispondente ad una risoluzione di 5760 x 3240 pixel. Samsung ha realizzato una pagina che consente di esplorare tutte le possibilità messe a disposizione da The Wall.


I pixel dei display sono composti da terne di LED RGB: un LED rosso, uno verde e uno blu. Questo tipo di tecnologia non ricorre più ad una retroilluminazione o a filtri colore: si tratta di schermi "self-emitting", esattamente come gli OLED. La luce viene emessa direttamente dai LED. É quindi possibile offrire una luminosità molto elevata e neri assoluti, poiché i LED, corrispondenti ai singoli pixel, possono essere spenti.

Al momento i The Wall sono proposti unicamente come soluzione professionale. I costi sono del resto poco compatibili con l'utilizzo domestico: un singolo modulo viene proposto a circa 24.000 dollari (in rete si possono spuntare prezzi intorno ai 17.000 - 18.000 dollari). Per un 146" Ultra HD sono quindi necessari quasi 300.000 dollari. Una versione indirizzata al mercato domestico dovrebbe arrivare nel corso del 2019.


95

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
messaggero57

Che ci vuoi fare cyrano. Non si capisce se questi elogi sperticati ai TV Samsung siano genuini ed obbiettivi o qualcos'altro. Sicuramente i top di gamma Samsung sono ottimi prodotti, ma, restando nel campo degli LCD, i Sony che hai menzionato sono il massimo. Lo stesso si può dire dei Panasonic. Riguardo gli OLED poi non ne parliamo proprio: non riescono a produrre qualcosa di realmente alternativo e continuano ad usare il marketing per cavarsela. Nello specifico questi fantomatici MicroLED quando li vedremo nelle case? 300.000 dollari per 146 pollici significherebbe grossomodo che un TV da 49" costerebbe 100.000 dollari: ma ci rendiamo conto?! Quello che è davvero imperdonabile è il fatto che abbiano quasi messo in ginocchio gli altri produttori costringendoli ad inseguirli quando si sono inventati gli inutili TV curvi, che infatti ormai non produce quasi più nessuno, uccidendo di fatto i Plasma che erano già pronti in versione UHD da parte di Panasonic. Non ce l'ho con Samsung in quanto tale: ad esempio gli SSD sono ottimi, ma sul settore TV stenderei un velo pietoso!

cyrano

ciao, sapresti dirmi che differenza c'è tra l'utilizzo di un FILTRO composto da punti quantici (Quantum Dot) nato nel 2013 su tv Sony (successivamente abbandonato dalla stessa) ed attualmente riproposto da anni sugli LCD Samsung, un filtro composto da punti quantici chiamato NANOCELL sugli LCD di LG e la tecnologia TRILUMINOS proprietaria di Sony? 2) Se ogni produttore sul mercato TV utilizza (parlo di tv da 900-1000 euro in su) filtri colore o tecnologie proprietarie per aumentare e riprodurre con accuratezza una sempre più vasta gamma cromatica, con quale criterio stabilisci che esistono LCD tecnologicamente più avanzati (lasci intendere Samsung) ed LCD classici (lasci intendere tutta la concorrenza)?
3) Cosa c'entrano i neri ("abbastanza profondi" su un EDGE LED?) con l'utilizzo di un filtro colore quantum dot? oppure intendi che il local dimming di un edge led da 800 euro (Q6 in offerta?) dovrebbe essere migliore della concorrenza? E quale straordinaria tecnologia ci sarebbe dietro? il QCONTRAST? :) Alla fine paragoni i neri di un Q9 vs XF90? Con il primo che sta al doppio del prezzo del secondo e pure più di un Oled? Paragonalo al max con uno ZD9 Sony o ZF9 in arrivo, poi mi fai sapere. Ah...PS: i paragoni tra lcd e oled falli al buio non in un centro commerciale ;)

il Gorilla con gli Occhiali

Ci sono, ci sono.

gaelom

Ma ci fai o ci sei?

Mpj

Beh un qled è sempre un lcd, solo con una tecnologia più avanzata , sicuramente riproduce molti più colori e sfumature di un classico LCD in più riesce a riprodurre neri più profondi, forse Panasonic è l'unica che riesce a riprodurre neri abbastanza profondi come un QLED nella fascia dei 800€ con tecnologia local dimming LED Edge, gli altri fanno pietà.
Il massimo sarebbe prendere un LCD con tecnologia local dimming Full LED, Samsung e Sony li fanno nella versione Top dei loro modelli ma mentre su Sony il risultato è solamente buono dato che il nero risulta cmq un po' sbiadito, su Samsung siamo veramente ad alti livelli, se lo metti di fianco ad un OLED fatichi a vedere la differenza.
Io li ho visti di persona e sono rimasto impressionato.

il Gorilla con gli Occhiali

Cribbio, ma come fai a dire delle assurdità simili.

Claudio M.

Sarebbero soldi ben spesi

Adriano

Sicuramente... Continuo ad applicarmi Co certi ciucci col paraocchi...

Ressy

il titolo "Prospect" è molto buono, e sono molto impressionato dal cast, vuoi vederlo anche tu?

ok, qui => CINEPLEXMOV.BLOGSPOT.COM

messaggero57

Se questo è il futuro che dovrebbe impensierire gli OLED allora per almeno altri dieci anni LG può dormire sonni tranquilli, a meno che non Samsung riuscirà a produrre qualcosa di veramente alternativo a prezzi umani.

gaelom

Certo, ho scritto cosi, non hai letto?
E meglio il mio proiettore da 600 euro invece di sto wall da 300.000, eppure sono stato chiaro...

deepdark

Ah beh che tu sia poco intelligente è risaputo.

messaggero57

Beh, visto che a parte i top di gamma, gli LCD fanno tutti schifo se paragonati ad un OLED di qualsiasi marca, prendi quello che costa meno!

il Gorilla con gli Occhiali

Può essere si.

il Gorilla con gli Occhiali

Ma poi ti manca il TV e servono altri 300.000 dollari con un totale di circa 600.000 dollari.

il Gorilla con gli Occhiali

E tu con 800 euro vorresti avere la stessa qualità di un TV UHD?

Adriano

Sono difetto conclamati di quella ed altre serie. Vabbe che pure io parlo con un conclamato e vecchio fan Samsung, manco sono tanto intelligente

Adriano

A me qualunque cosa Samsung non è mai morta di morte naturale

MSI User

Ormai con i prezzi sono impazziti tutti dagli smartphone ai componenti hardware,....

Mpj

Vai di Samsung, sono ottimi i qled, poi se vuoi anche un'immagine ben calibrata te la fai calibrare con una sonda, per esempio al Trony ( non so se su tutti i Trony) puoi acquistare una TV e fartela calibrare da un loro tecnico specializzato con una 40ina di euro in più.
Ma secondo me puoi tranquillamente farne anche a meno della calibrazione, è molto piacevole da guardare così com'è.

Mpj

Se parliamo per esperienza, tra me, i miei genitori e mio fratello ne abbiamo avuti 7 di TV Samsung e nessuno ha mai avuto problemi, io personalmente in casa ne ho tre, un 55" qled recente che ho messo in soggiorno, un 49" 4k con 3 anni di vita che ho portato in camera e in cucina un vecchio serie 6 40" full HD che ha ben 9 anni e che funziona ancora perfettamente.

deepdark

Beh, se tu dici che non sa fare le tv perchè TU hai avuto un singolo problema, allora gli altri che i problemi li hanno su TUTTE le tv che producono se ne deduce che samsung è quella messa meglio.

Adriano

Non è una scusante per Samsung. Sapere che le altre non sono da meno di certo non mi conforta

Skynet J4F

Con il pixel pitch attuale ho enormi dubbi a riguardo

gaelom

Certo non sarà in UHD, ma io 146 pollici li ho già con un proiettore Optoma Full HD, e vi posso assicurare che con il lettore BRcollegato.... basta e avanza...Ah, spesa totale tra telo e proiettore 800 euro

giuseppe9000

traditore

PaulJazz24

Mi rincuori! Se ne leggono così tanti, non ironici, che la si prende sempre meno alla leggera.

StriderWhite

No.

The_Th

infatti...
sembrava il prossimo anno tutti potessimo prendere un microled...Già tempo fa dissi che prima di vedere un microled commerciale alla portata della gente comune ci sarebbero voluti almeno 5/6 anni...forse ho sottostimato...

Antonio D'Ascoli

Con quella cifra mi faccio un'intera sala cinema, impianto Dolby compreso. È un prodotto totalmente fuori mercato.

Grazie per i consigli. Avevo visto proprio il Q6FN su volantino Unieuro a 899€. Buono a sapersi per il pannello VA, ero sicuro del Edge led, in questa fascia non esistono full purtroppo.
Superare i 1000€ per me sarebbe difficile da giustificare, figurarsi i 1500 per un OLED. Terrò d'occhio il Sony!

Antonio D'Ascoli

Infatti, gli OLED hanno vita molto lunga.

Antonio D'Ascoli

Top? Dai non scherziamo in campo TV sono gli ultimi in fatto di innovazione, sono 20 anni che propongono solo TV LCD cambiandogli nome ogni anno, tutta fuffa ma sostenuta da un ottimo marketing infatti su te ha fatto effetto.

Sì ma non con 800/900€, giusto?

Antonio D'Ascoli

È una tua speranza o hai dei dati che noi non conosciamo?

Antonio D'Ascoli

Lascia stare Samsung se cerchi un'immagine di qualità, vai su Sony o Panasonic.

Cristian Louis Watta

Mi sa che lo compro così mi godo a pieno Red dead redemption 2

Frazzngarth

ripeto, dipende a che distanza stai.

Samadroid

Col tuo budget puoi prendere o il Samsung NU8000 o il Q6FN (2018). Il primo ha un ottimo rapporto qualità-prezzo; il secondo è marginalmente migliore. Sono entrambi 55" 4K HDR con pannello VA: ottimo contrasto, buona luminosità, buona gestione del moto e pannello 120hz compatibile con il VRR per i videogiochi; local dimming edge led modesto, ma presente. Potendo spendere un po' di più puoi prendere il Sony XF90 che è un full led con un buon local dimming ed una elaborazione dell'immagine più raffinata.

GeneralZod

Tra qualche anno per Smartphone

il Gorilla con gli Occhiali

Ma non è la stessa cosa.

il Gorilla con gli Occhiali

49 pollici oggi come oggi sono buoni come monitor per PC.

OT:
Mi affaccio per la "prima" volta nel mondo delle TV. Vorrei spendere 800€, ma mi sembra che in questa fascia non ci sia nulla che eccelle, a questo punto "conviene" spendere di più o meno? Prediligo la qualità dell'immagine, e mi sembra che l'unica tecnologia che si avvicini al mio budget sia QLED di Samsung

Frazzngarth

un 50 pollici top ne costerà 2000 sì e no

Frazzngarth

se stai a 1.5 metri con un 49 pollici hai lo stesso effetto cinema di questo affare.

Sasi Basy

Ah, scusami, avevo considerato soltanto la diagonale, ma è comunque tantissimo il prezzo

Marcomanni

Secondo me uno schermo da 150" è composto da 9 tv da 50.... Cioè, almeno così e nella mia testa.

Stendbai

Siamo sicuri che la giunzione tra i pannelli non si veda? Vorrei vedere questo Wall con schermate di test uniformi...

deepdark

Beh allora nessuno sa fare le tv. sony per esempio ha un consumo in standby di 20Wh, h24 indipendentemente dalla tv. Scusa se è poco.
Di lg poi meglio non parlarne, fa uscire tv da 75" e migliaia di euro senza manco accenderle mezza volta.

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi

Samsung Q900R: 4 QLED TV 8K Full LED con AI e HDR10+ | Video