L'8K in Giappone partirà col botto: NHK trasmetterà "2001: Odissea nello spazio"

09 Novembre 2018 57

L'emittente di Stato giapponese NHK sta approntando gli ultimi preparativi per l'avvio del primo canale televisivo trasmesso a risoluzione 8K. Il primo dicembre inizierà l'era dell'altissima risoluzione nel Paese del Sol Levante. L'8K (7680 x 4320 pixel) rientra nell'ecosistema che NHK definisce "Super Hi-Vision". Al video si aggiunge una sezione audio che può arrivare a 22.2 canali. L'importanza attribuita dal Giappone a queste tecnologie è elevatissima. Lo testimoniano l'impegno del governo e la centralità conferita alla copertura in 8K delle Olimpiadi di Tokyo del 2020.

Proprio per questi motivi NHK vuole partire con contenuti importanti. Il primo dicembre verrà trasmesso il film "2001: Odissea nello spazio" di Stanley Kubrick, un capolavoro che ha segnato la storia del cinema. Il film è stato recentemente oggetto di una nuova scansione in 8K eseguita sulla pellicola 65 mm. NHK proporrà quindi il titolo alla massima risoluzione disponibile. Le specifiche tecniche riportano l'utilizzo dello spazio color BT.709 (si tratterà quindi di SDR, Standard Dynamic Range) con una frequenza di aggiornamento fissata a 60 Hz.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da bravobuy.it a 615 euro oppure da ePrice a 799 euro.

57

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Loris Piasit Sambinelli

no no intendo 2018...la stragrande maggioranza dei film odierni (anche quelli da milioni di euro di budget) hanno un master 2k e upscalato a 4k in postproduzione. si contano sulle dita di una mano quelli con master 4k

TheAlabek

I film odierni hanno master 2k? Intendi 201X?

Alla ricerca del tempo perduto

è girato in 70mm, praticamente è come fosse un 12K nativo

Alla ricerca del tempo perduto

se è per questo anche i titolo di testa durano 5min

Tex

sicuramente peggiore visto che sarà in SDR

Tex

8K in SDR??? Non ha alcun senso!

franky29

Quoto nulla da dire riguardo Kubrick ma il film è troppo lungo non c'è la si fa

E intanto abbiamo ancora i master in 2K upscalati...

SalvaJu29ro

L'ho riguardato proprio oggi :)
Capolavoro senza tempo

LaVeraVerità

Si, è possibile se le tue passioni non hanno niente a che fare con la fotografia (di cui Kubrick è un maestro indiscusso) e con il cinema (di cui Kubrick è un maestro indiscusso). L'uso delle lenti, del colore, della luce, le sinergie tra immagini e colonna sonora che Kubrick ottiene in tutti i suoi film, e specificamente in questo, sono state innovative e fonte di ispirazione per generazioni di cineasti.
Se poi non ti piace la storia, perchè magari per te in un film è l'unico elemento di valutazione, oppure ti aspetti qualcosa di diverso da un orgasmo di simmetrie, di equilibri tra parlato e silenzi, di visioni personali ed inimitabili, molto più simili ad un quadro di De Chirico o Dalì che ad un blockbuster sciacquacervelli beh, allora si, ti capisco.

delpinsky

Ma in quanti lo guarderanno in 8K?

JambaCorsa

Esiste il sequel. 2010 - l'anno del contatto. Ma non è diretto da Kubrick ed è a livelli lontanissimi da 2001

JambaCorsa

Che film mitico, non mi stanco mai di guardarlo

scopp

Appena mi capita l'occasione lo farò.

scopp

Abbastanza da aver finito l'università da oramai 4 anni, apprezzare la musica classica (compreso l'Also sprach Zarathustra, a cui si ispira il film, ma tutta l'opera) e non andare più al cinema con gli amici a vedere film per adolescenti da parecchi lustri. Ora, ho visto 2001 per 2 volte in periodi diversi. Non mi è piaciuto la prima volta. Non mi è piaciuta la seconda. È possibile avere dei gusti oggigiorno senza essere scambiati per 12enni?

GTX88

la pellicola è fatta da piccole "foto" a una qualità pazzesca, quello che conta è solo il buon stato di conservazione della pellicola e ancora meglio se poi sono stati conservati i negativi

GTX88

per il finale basta leggere il secondo libro :D

GTX88

veramente è un film senza tempo anche graficamente sarà sempre sublime

Ivanito

2001: Odissea nello spazio non ce l'ho mai fatta a finirlo di vedere tutto, mi sono sempre addormentato prima.
Alla scena della tipa che cammina col vassoio in mano mi si chiudono sempre le palpebre.
È l'unico in di Kubrick che non riesco a vedere.
2001: Odissea nello spazio.....zzzzzz.zzzzzzz

Kevin

Si devo ammettere che l'idea di una IA fuori cotnrollo nel 68 è notevole. Ma dal punto di vista cinematografico non mi ha molto convinto

Kevin

Ahahahahah no, al contrario sono un grande estimatore dei "classici" ma questo proprio non sono riuscito a farmelo piacere.
Magari dovrei riguardarlo ancora una volta ma mi sembra un accozzaglia di scene che non riescono a trasmettere chiaramente nessun messaggio (almeno penso ce ne sia uno)

LaVeraVerità

Quanti anni hai?

Loris Piasit Sambinelli

guarda , visto un po di tempo fa all'arcadia di melzo la proiezione in 70mm di odissea nello spazio. Che dire? batteva 100 a 0 la maggior parte delle proiezioni odierne di film con master 2k.

DeeoK

Purtroppo con i film molto vecchi l'elevata definizione tende a mettere più in evidenza le carenze in quanto ad effetti. Vero che alcuni remaster hanno fatto un lavorone, ma in genere non ho mai provato appagamento nel vedere in alta definizione film molto vecchi.

Ganymed

Grazie del consiglio!

Michele Del Becaro

Prova a riguardarlo...

Tech @ Primosu.it

vero, consiglio a Ganymed di guardare per esempio Blade Runner, la versione del blu ray ultrahd 4k hdr. Nessuna grana in vista, sembra un film girato oggi - semplicemente fantastico

Edoardo Parolin

Nel mondo digitale, tutte le informazioni raccolte devono essere campionate per poter essere memorizzate.
Esempio: quando si cattura un'immagine, è necessario fare una codifica del colore per ogni bit. La codifica colore RGB prevede in generale di utilizzare 8bit per canale, corrispondenti quindi a 255 sfumature diverse di Rosso,Verde e Blu combinate insieme. Un gran numero possibile di sfumature, ma non è infinita! Nel mondo analogico, questo non è necessario, anzi! I colori rappresentabili sono (teoricamente) infiniti!
Stessa cosa si può dire per il numero di pixel in un frame. Prendendo una pellicola, per il passaggio ad 8k prendono l'immagine e la dividono in 7680 colonne e 4320 righe, che sono tante ma non è avvicinabile alla teorica risoluzione di una pellicola analogica che ha "infinite" colonne e "infinite" righe.
Ovviamente la qualità dei pixel non sarà delle migliori (rumore, pixel bruciati, deviazione del colore dovute alle lenti...) ma questo non si ripercuote sul fatto che sia possibile estrarre frame in 8k.

Tech @ Primosu.it

Per adesso la versione restaurata 4K è già disponibile in 4K HDR su Rakuten TV. Il Blu Ray Ultra HD credo sia in uscita a Dicembre.

Io l'ho visto su Rakuten TV - su un OLED LG - ed è sicuramente emozionante. E' stato restaurato ottimamente ed il film è molto più bello già della versione precedente in Blu Ray - fondamentali oltre al restauro anche lo spazio colore e l'HDR che danno vividità alle scene nello spazio, calore nella scena iniziale della preistoria, e più psichedelia nel finale :-) quindi non oso immaginare che esperienza sarà in 8K!

Francesco R. Berardocco

È semplice, la ripresa in qualunque tipo di pellicola, è, nella peggiore Delle ipotesi, un 6k...pellicole migliori anche 12k...quindi è facile da capire, la risoluzione, nell'originale c'è già tutta...

Pip

Ho visto per la prima questo film qualche mese fa.
Mi è piaciuto tanto, sia gli effetti speciali straordinari (specialmente per l'epoca) che la recitazione realistica, con scene di diversi minuti dove si sente solamente il respiro dell'astronauta, come dovrebbe essere in realtà.

Però quel finale mi ha lasciato troppo con l'amaro in bocca...
La sequenza finale, quella psichedelica dirà veramente troppo, un eternità, bella per il primo minuto, ma poi basta. E invece no, continua per chissà quanti minuti mostrando sempre immagini psichedeliche simili tra loro, per me distrugge tutta la tensione che si va a creare.
Poi il finale vero e proprio rimane un mistero, l'ho cercato perfino online su vari articoli e non ci sono due spiegazioni coerenti tra loro...

Loris Piasit Sambinelli

Visto che fu girato in 70 mm ha tutte le caratteristiche per esser proiettato in 8k

ghost

*Haru 9000 XD

efremis

Grana della pellicola definita come non mai.

scopp

Pensa un po' che io non capisco come si faccia ad affermare che questo film sia un capolavoro...

Michele Del Becaro

Fan marvel? A parte scherzi non capisco si facciano ad affermare certe cose

scopp

Le ha assimilate eccome. Parliamo di pellicole, analogico, non c'è un limite teorico alla "risoluzione" delle immagini che puoi tirarne fuori, proprio perché non c'è il concetto di risoluzione. Migliori saranno le tecnologie con le quali riusciamo ad acquisire e "ripulire" i fotogrammi della pellicola, maggiori saranno le risoluzioni che possiamo tirare fuori (poi chiaro, si arriverà al punto che la granulosità della pellicola e l'usura ne impediranno ulteriori acquisizioni più risolute)

Vincenzo

Si fa il restauro

Orlaf

https://uploads.disquscdn.c...

DeeoK

Eh, non vedevo l'ora di vedere un film vecchio di decenni in 8K...

pedrosw

si è vero, non me ne intendo di pellicole, ma quella di Ghostbusters ha parecchio rumore, non so da cosa dipenda. Mentre ci sono altri film, anche più vecchi, in cui le nuove digitalizzazioni hanno migliorato parecchio il film originario

IgliD

Film bellissimo, intrattenimento, tensione fantasia condite bei migliori dei modi.4k o 8k tecnologia fine a se stessa.
Solo a me sembra che le immagini applicate con la nuova tecnologia sembrano artefatti. Nulla a che vedere con la realtà che ci circonda -_-

Tommy

Il problema è proprio la fonte originale. Cioè, come fai a generare tutte le informazioni che una vecchia macchina non ha mai assimilato e spalmarle sull'8K?

Ganymed

2001 Odissea Nello Spazio... Gran film, sia chiaro, però quando lo guardo mi scoppia sempre un marone.
Per me va guardato con gli occhi di quel tempo, di quando uscì, perché questo film è un gran esercizio di stile.
Il libro invece per me è stupendo.

mollp

Ultimamente è stato restaurato in pellicola 70/65mm, che alla fine ha una resa molto simile in termini di qualità ad un 8K.
Poi dipende anche dalla cinepresa e dallo schermo, però la fonte originale non è certo un 2K digitale.

Ganymed

L'altro giorno mi sono guardato Ghostbusters (quello vero!) in 4k HDR. Beh non ho mai visto una grana della pellicola così ben definita!
Secondo me, mi modesta opinione, per vecchie pellicole non serve a niente portarle oggi oltre al fullhd.
Che poi già in fullhd certi film datati perdono molto del loro fascino, perché l'alta definizione non perdona e mostra quei "difetti" che prima erano impercettibili.

konami7

visto in qualità pessima quando è uscito. visto in Hd e poi basta... è già pesante così...

Tommy

me sento male

Comunque, il mio dubbio diventa esponenzialmente più profondo.

XR Erox

*Nel '68

Felk

È pur sempre un film del 2001 68... (L'ho scritto volutamente).

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!