Optoma HD29H, proiettore Full HD con supporto a HDR

19 Novembre 2018 4

Optoma ha annunciato il proiettore HD29H, un DLP Full HD compatibile con i video in HDR. Si tratta quindi di uno dei pochi modelli capaci di gestire l'elevata gamma dinamica senza garantire al contempo il supporto all'Ultra HD. Il proiettore è provvisto di una lampada da 203 W con luminosità di 3.400 lumen. La durata è compresa tra le 6.000 e le 15.000 ore in funzione della modalità scelta, mentre il rapporto di contrasto (dinamico) è pari a 500.000:1. Le specifiche riportano un rapporto di tiro 1,47:1 - 1,62:1 e uno zoom 1,1x.


Le specifiche dichiarate non riportano i formati supportati per HDR e non menzionano la copertura degli spazi colore ampliati (Rec.2020 e DCI-P3). La connettività comprende due ingressi HDMI, una porta USB e un'uscita audio su jack da 3,5 mm. Completano la dotazione uno speaker da 10 W e il supporto al 3D..

Il prezzo di listino è indicativamente fissato a 849 euro.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 402 euro oppure da Amazon a 570 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
pollopopo

un giorno me lo comprerò un bel proiettore..mi attizzava un botto quello xiaomi laser

Nicola Buriani

Non sbagli, downscala.

Fabio Locatelli

Domanda. Dice full hd e poi " supporto Ultra hd", ma l'immagine rimane sempre full hd? O sbaglio? Grazie.

sancio

Molto interessante, speriamo dichiarino presto le specifiche complete anche se, Optoma Italia non è proprio sul pezzo quando si tratta di dare informazioni dettagliate.

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!