EBU: nuovi consigli per evitare di stampare i TV OLED

25 Novembre 2018 141

European Broadcasting Union (EBU) ha aggiornato le raccomandazioni volte a limitare il rischio di stampare loghi ed altri elementi fissi sui TV OLED. I consigli per le emittenti televisive sono contenuti nell'aggiornamento alla nota R 129, redatta originariamente nel 2010 e quindi indirizzata soprattutto alla protezione dei TV al Plasma (ormai scomparsi).

EBU definisce anzitutto il concetto di "burn-in". Questo termine indica la ritenzione di elementi statici (come appunto loghi, indicatori o tabelloni con i punteggi) o l'invecchiamento parziale e prematuro dei display. Entrambi i fenomeni sono causati da elementi statici che perdurano su schermo, senza cambiamenti, per prolungati periodi di tempo.

Le raccomandazioni dell'EBU prendono in considerazione sia il tempo in cui i loghi sono presenti su schermo che la luminosità con cui vengono mostrati. Le emittenti dovrebbero modificare periodicamente la posizione degli elementi statici su schermo. In questo modo i loghi si troverebbero ad occupare differenti posizioni nell'arco della stessa giornata, minimizzando il rischio di burn-in. Si consiglia inoltre di prevedere intervalli in cui nessun elemento statico sia presente su schermo. Queste pause aiutano i pannelli ad effettuare una sorta di "pulizia" automatica.

EBU suggerisce poi di adottare la tecnica nota come "Linear-key fixing", ovvero la sovrapposizione di elementi statici visualizzati in trasparenza. Il grado di quest'ultima dovrebbe essere impostato in modo da rendere la visibilità dei loghi accettabile. In altre parole, si raccomanda di ricorrere alla trasparenza per tutti gli elementi statici e di utilizzarla al massimo livello possibile (per i loghi è sufficiente un'intelligibilità ritenuta accettabile).


Il livello del segnale per i contenuti in SDR (Standard Dynamic Range) non dovrebbe mai superare il 40% del picco di bianco. Per HDR (High Dynamic Range) si fa ovviamente riferimento al formato Hybrid-Log Gamma (HLG), quello nato per le trasmissioni televisive. In HLG si parla di un livello pari al 47% del bianco di riferimento, corrispondente al 35% del picco massimo. Si sconsiglia infine di mostrare elementi statici con colori molto saturi, specialmente quando si ricorre alla sovrapposizione di vari colori.

L'iniziativa di EBU è sicuramente encomiabile e ci auguriamo che riceva la più ampia adozione possibile. Queste problematiche vengono reiterate da tante emittenti fin dai tempi dei Plasma e non trovano di fatto alcuna giustificazione reale. Loghi contrastati (con zero trasparenza), luminosi e creati con colori fin troppo saturi non sono affatto rari. Basta scorrere i canali su qualunque piattaforma (digitale terrestre o satellite) per verificarlo. Si tratta di elementi che non solo possono danneggiare alcune tipologie di TV, ma che risultano spesso anche inutilmente fastidiosi o invasivi per lo spettatore.

La raccomandazione R 129 aggiornata è disponibile sul sito ufficiale di EBU.


141

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Possessore di Panasonic VT30, lo cambierò solo con un OLED ma tra MOOOOOLTO tempo

LowRangeMan

No, non stacca mai. Oddio, magari è difettoso.

Actarus71

È così su tutto. C'è sempre un compromesso. Se prendi un OLED sai che ci sono dei sistemi automatici anti-burnin. Però i miracoli non li fa nessuno.

Nicola Buriani

Vedo che la bufala dei consumi è dura a morire anche dopo tanti anni.

Carlo

Non credo a meno che tu non abbia una 70ina d'anni, in ogni caso peggiorerebbe la situazione

effe zeta

E' uno che quando spegne il televisore, stacca la spina? Se è dalla serie 7 in poi, sono molto scettico...

effe zeta

Che sfiga... del resto i genitori non ce li si può scegliere...

LaVeraVerità

Potrei essere tuo padre (e probabilmente lo sono)

LowRangeMan

Vero, ma questo potendoli confrontare. E comunque, purtroppo, anche gli OLED delle TV soffrono di burn-in. Meno, ma ne soffrono. Ne parlavo giusto ieri con un collega, che ha un LG OLED che soffre di burn in.

LowRangeMan

Sono due discorsi separati, infatti.

No Maria, io esco!
Granddad

e uguale a quello che ho in cucina.

garenki

Ma chi è sto idiota che scrive di Oled senza averne le conoscenze minime?

Squak9000

SI si... ognuno ha i suoi problemi... a me manderebbe in sbattanza più del ghosting....

ma da quel che sento si presenta solo su oled dimfascia bassa

effe zeta

Prendere un oled (così come un plasma) per quell'utilizzo è demenziale, ma oltre ad incompetenza, temo ci sia anche altro (sia da parte di chi compra che di chi vende...).

Carlo

È sorprendente l'arroganza e la spavalderia dei ragazzini di oggi.

effe zeta

Sì, vero, ma sono ampiamente controbilanciati dai detrattori per partito preso: questo articolo tratta un problema per combattere il quale i produttori hanno introdotto ennemila contromisure, eppure sembra sempre che viviamo in un mondo di persone con pannelli stampati, o di gente che non dorme la notte all'idea che gli potrebbe succedere...

No Maria, io esco!

Questo sicuramente, ma almeno la metà chi li compra, secondo me deve in qualche modo “giustificare” l’acquisto.
Io sono andato contro la massa osannatrice e sono stato messo alla forca.
Ormai ci sono i fanboy anche per l’oled.

Nicola Buriani

Infatti ormai è un falso problema.
Se ci si fissa su cose di quel tipo si riesce ad affossare qualsiasi televisore.

effe zeta

Io il vertical banding, in un anno, guardando di tutto, l'ho notato solo un paio di volte, di recente, in una serie con alcune scene buie, direi 30-40 secondi su svariate ore/giorni d'utilizzo...

Squak9000
Squak9000
effe zeta

La profondità del nero migliora l'immagine globalmente, colori compresi.

Squak9000

fosse questo il problema poi...

secondo me il problema de vertical banding è peggiore.

Sono tv che vanno utilizzati in totale assenza di luce a parer mio...

Stupendi al supermercato che li mettono in test con immagini 4K, HDR e con le attenzioni del caso... ma un film non lo vedi in quel modo.

LaVeraVerità

Invece mi sa di si.

effe zeta

Sì, ma sai, pur di dimostrare 'sta menata del burn-in, la gente si inventa gli utilizzi più demenziali del televisore... Peraltro, di base, senza neppure doverli impostare, ci sono sia screensaver che spegnimento automatico... (oltre al lavaggio una volta spento...)

Squak9000

Vabbè... capisci a loro...

Squak9000
Squak9000

Vabbè dai... si mette lo spegnimento automatico...

non penso che si rimanga più di 3 ore inchiodati su qualche canale italiano a vedere qualche porcata... te lo devi dimenticare acceso.

Ma anche in quel caso bisognerebbe impostare lo spegnimento automatico.

effe zeta

La durata degli oled, essendo una tecnologia recente, non è ancora stata dimostrata (potrebbe esser di più, come di meno), sul fatto che la resa sia superiore, è lì da vedere... poi c'è chi preferisce tenere i soldini nel salvadanaio, godendo del risparmio, e chi si gode lo spettacolo.

Alberto Rossi

Quasti qui sotto sono gli unici schermi LED al mondo. Credo sia un po' difficile farne stare uno dentro casa https://uploads.disquscdn.c...

*LCD

Gli unici schermi LED al mondo sono i megaschermi negli stadi, arene e studi televisivi

No Maria, io esco!

Se spacci un prodotto per “migliore” e costa così tanto, deve durarmi più di sette anni. (Di nuovo, si parla di due ore al giorno..).

Granddad

Si, i plasma consumano e molto, ma un piccolo sacrificio per vedere le cose bene si deve fare, il mio poi lo accendo un paio di volte alla settimana, di solito guardo la TV in Cucina con un samsung lcd di m....@

effe zeta

E mentre tu ridi (beato te, se ti basta così poco...) c'è gente che si gode lo spettacolo avendo speso 1500€, non "diverse migliaia"... Se poi dura "solo" 7 anni, lo cambierò, non voglio certo portarmelo nella tomba...

Ruppolo

Con i soldi che avete speso in corrente vi compravate un cinema multisala

Pino Lino

Mi sembra non è una misura. Nel nero gli OLED per ora non li batte nessuno. Ma ha senso parlarne se siete appassionati che seguono davvero il settore e conoscono prodotti e come si eseguono le tarature. Altrimenti consiglio un bel giro nei forum specializzati. Lasciamo perdere le impressioni delle tv viste accese al centro commerciale ok? Solo misure in pari condizioni con sonda o con cognizione di causa. Guardatevi i video di Vincent Teoh.

effe zeta

Ecco, ti sembra, l'hai detto...

Ruppolo

L'ultimo QLED a me sembra addirittura superiore agli OLED LG per esempio.

effe zeta

Ma almeno hai capito che qui si sta parlando di televisori???

effe zeta

Alza il gamma. Io ho il C7, vai nei menù avanzati e cerca la regolazione del gamma (partendo da "ISF stanza luminosa", che trovo il migliore di partenza, con qualche regolazione raggiunge la perfezione).

Pino Lino

È un problema che si sapeva del tuo B7, infatti altri tv non ne sono affetti. Ora hanno migliorato molto con il b8 ma sopratutto con il C8. Rimane il fatto che se si vuole fedeltà cromatica si va su Sony AF9 o Panasonic FZ800 o FZ950.

Carlo

No

Pino Lino

I pannelli dei televisori sono diversi da quelli dei telefoni. Non è facile bruciarli e no, un buon lcd o qled non si avvicina a un oled se si guarda in stanza buia.

LaVeraVerità

Quando si è tenuto il corso di lettura tra le righe eri a casa malato?

vengeance_88

Io mi chiedo come nel 2018 non sia ancora possibile, per esempio, decidere se visualizzare o meno il logo con il risultato ed il tempo di una partita di calcio....

Fabatar

C'è il benzina come c'è il led :-)

Kamgusta

Quante caz..z.... mi tocca leggere. I pannelli Plasma si deteriorano anche più degli attuali OLED. Ho un Panasonic che oramai i neri sono dei grigi, ma neanche scuri... oramai siamo sul chiaro!

Kamgusta

Perché i produttori di TV hanno fatto un'azione di marketing mirata per lavare il cervello ai consumatori più ignoranti e intellettivamente deboli così da vendere gli LCD retroilluminati a LED come "TV LED" e quindi dotati di "nuova" tecnologia. Stessa cosa degli attuali QLED: semplicissime TV LCD retroilluminate LED.

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!