Samsung: presentato brevetto per un display 3D

17 Gennaio 2019 8

Samsung (che recentemente ha spiegato perché lo schermo pieghevole sarà al centro del futuro settore) ha registrato un brevetto per un display 3D. La notizia arriva direttamente dall'ufficio brevetti statunitense, noto anche come USPTO (United States Patent and Trademark Office), che l'ha reso pubblico nei giorni scorsi sotto il nome di "Three dimensional display device and user interfacing method therefor".

Non è chiaro se si tratti di un televisore o di un monitor 3D in grado di connettersi a smartphone e tablet ma, a quanto pare, il display brevettato da Samsung dovrebbe essere in grado di mostrare diversi tipi di contenuti, come foto e video 3D, senza dimenticare i giochi.

Ma non è tutto: grazie alla presenza di una fotocamera, il dispositivo sarebbe anche in grado di creare contenuti 3D a partire dall'osservazione di oggetti. La camera riconoscerebbe diversi tipi di oggetti e regolerebbe di conseguenza l'interfaccia utente, mostrando le informazioni rilevanti relative all'oggetto riconosciuto.


Il nuovo display Samsung permetterebbe inoltre di "interagire" con l'immagine 3D mostrata grazie a una speciale interfaccia utente: infatti, pare che il dispositivo sia dotato di un sensore integrato che rileva le interazioni tra l'oggetto virtuale in 3D e la realtà circostante, come avverrebbe se, ad esempio, l'utente cercasse di "afferrare" quanto proiettato dal display. L'oggetto virtuale infatti pare essere suscettibile al tocco e anche alle penne touch.

Il dispositivo, infine, può scambiare informazioni con uno smartphone: ad esempio, sarebbe in grado di visualizzare in 3D la persona con cui si sta effettuando una videochiamata; se si condivide un file audio invece, può essere mostrato direttamente sul display e riprodotto.

L'idea del 3D vi intriga? Allora non potete perdervi l'ipotesi, sempre di casa Samsung, degli smartphone con display 3D olografico.


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Gaming Pro a 459 euro oppure da Unieuro a 549 euro.

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
dario

La funzione più interessante è questa:
Quando un'amica ti parla di una bambina, un'altra amica ti suggerisce di spostare la bambina verso di lei, trascinando la finestra, e tutto resta esattamente come era.
È il futuro.

https://uploads.disquscdn.c...

Depas

Tutta roba già vista: lg optimus 3D, amazon fire phone, nintendo 3DS.

Top Cat

E i Cinema in VR?
Per me, senza senso.

Davide
Biso22

Faremmo tutti una pessima figura mi sa

comatrix
Ma non è tutto: grazie alla presenza di una fotocamera, il dispositivo sarebbe anche in grado di creare contenuti 3D a partire dall'osservazione di oggetti. La camera riconoscerebbe
diversi tipi di oggetti e regolerebbe di conseguenza l'interfaccia
utente, mostrando le informazioni rilevanti relative all'oggetto
riconosciuto.

E se si gira per casa nudi? ^^

SteDS

No quello è il cinema 4D (in odorama, esiste eh non è uno scherzo)

Top Cat

Canon PowerShot G7 X Mark III: come va la compattina per gli YouTuber | Recensione

Canon EOS RP: la mirrorless full frame si fa leggera (anche nel prezzo) | Recensione

Recensione TV LG OLED55B8PLA: il campione del rapporto qualità/prezzo

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli