The Expanse: la terza stagione in arrivo su Amazon Prime Video

23 Gennaio 2019 96

The Expanse, serie TV sci-fi tratta dai romanzi di James S.A. Corey, è ormai diventata una serie Prime Original, soprattutto dopo la conferma sullo sviluppo della quarta stagione voluta da Jeff Bezos. La terza stagione arriverà finalmente su Amazon Prime Video il prossimo 8 febbraio, perlomeno secondo le ultime informazioni circolate in rete.

Prodotta da Alcon Television e The Sean Daniel Company, la serie si svolge in un futuro non precisato dove il sistema solare è stato colonizzato dagli umani e si trova in una situazione di precario equilibrio, sull'orlo di una guerra tra la Terra e Marte a causa delle poche risorse presenti all'interno di una fascia di asteroidi.

The Expanse

La terza stagione seguirà la trama del terzo libro e riprenderà esattamente da dove si era interrotto l'ultimo episodio della stagione precedente. La scelta di Amazon di continuare a portare avanti la produzione ha riacceso un barlume di speranza in tutti gli appassionati di The Expanse dopo l'uscita di scena da parte di Netflix e l'abbandono del progetto da parte dell'emittente Syfy.

Le tre stagioni sono dunque attese anche in Italia tramite Amazon Prime Video nel corso delle prossime settimane.

Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 399 euro oppure da Amazon a 497 euro.

96

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Anders Ge (f.k.a."usagisan")

A mio avviso BSG è finita anche un po’ troppo oltre il limite. Allungarla ulteriormente per me sarebbe stato sbagliato.

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Non pensi che potrebbe essere che i guadagni derivati dalla serie non giustificavano le spese sostenute per produrla?
Non penso che chiudano qualcosa che gli porta guadagno.

Vittorio

The Exapanse per niente. La terza stagione mi sta piacendo ma a tratti pare il remake di BSG.

gaelom

Roba da Italia 2

gaelom

Tutte Teen per me

gaelom

Mi stavo chiedendo la stessa cosa. Expanse non la catalogo nemmeno come serie sci-fi

gaelom

Colony parte lenta, ma si riprende molto bene, peccato la fine.

gaelom

Del trono di spade guarda le prime stagioni, trombano di brutto, poi lascia perdere :-))))

gaelom

Amo la fantascienza, ma non ce l'ho fatta a seguirla.....
Come sto facendo fatica per Star Trek (mannaggia)
BSG, perchè sei finita cosi presto???!!!!!!

Babi
Gunny35

La prima stagione niente male, la seconda hanno iniziato subito ad allungare il brodo l'ho lasciata perdere

Babi
Rianna

visita la "Aquaman" altissima qualità su questo sito !!? clicca per giocare o copiare il link ... & MOVIESNIGHTMARE123.BLOGSPOT.COM & ...

Astroturfer_pro

i dirigenti Netflix preferiscono buttare soldi su comedy di m e r d a
e quando hanno tra i suoi Originals il gioiello Sci-fi decisivo cosa fanno ?
lo scaricano nel c e s s o....
Fortunatamente quelli di Amazon Video sembrano molto più competenti e difatti non si sono lasciati scappare l'occasione per i n c u l a r e la serie appena Netflix ha fatto decadere i diritti.

glfp

Il Trono di Spade sci-fi. Grandissima serie.

Vittorio

Io sono in mezzo a Killjoys e devo iniziare Dark Matter.

Babi

Merita??

Explorer
SimoneP

O Terra o Guerra!

dg1974

Quoto, Star Trek Discovery è fatta davvero bene e (per fortuna, imho) si discosta parecchio dallo "stile" delle precedenti serie di Star Trek.
BSG rimane cmq inarrivabile.

dg1974

non sono d'accordo sulla trama. trovo che sia interessante e che migliori di volume in volume, prendendo anche "strade" non certo ovvie dopo il primo libro.
Paragonarlo a GoT mi sembra un po' forzato (al di là del genere).
Pure GoT è diventato, imho, illeggibile dopo il terzo volume. il quarto era una palla, il quindi una tortura. non immagino cosa sarà il sesto, se mai uscirà.
PS: ovviamente parlo solo dei libri, non delle rispettive serie TV

dg1974

se ne avete voglia, non fermatevi al primo.
i libri migliorano e la trama diventa decisamente più interessante di volume in volume.

Maurizio Mugelli

i diritti esteri non erano "di altri", erano esclusivi di netflix.

originariamente l'idea era di syfy ma consideravano i costi richiesti dalla casa produttrice (Alcon e Sean Daniel) troppo alti e quindi entro' netflix con parte dei finanziamenti in cambio della distribuzione internazionale (ovvero fuori usa) esclusiva, con alcune clausole sul dover rilasciare le puntate con un certo ritardo rispetto alla disponibilita' di syfy

supermariolino87

Ottimo.

GTX88

che sy.fy non aveva l'accordo con netflix, i diritti esteri erano di altri e loro non incassavano i soldi da netflix o da altri per questo non sono riusciti ad andare avanti

Maurizio Mugelli

in cosa differirebbe da quel che ho scritto?

GTX88

no non è proprio così, sy fy aveva solo i diritti per gli usa, non incassava un euro per i diritti esteri e per questo hanno rinunciato a continuare a farla

Emiliano Dalla

Che colonie hai visto su Marte?

ilcrudoeilcotto

Sono assolutamente d'accordo, non è sicuramente un capolavoro, però ad un certo punto inizia ad appassionare e proprio sul più bello quando praticamente hanno scoperto cosa sta succedendo davvero.... Finisce.

Emiliano Dalla

Il tuo ragionamento non può valere però per The Expanse, che è basata su libri già usciti. La storia non poteva finire dopo due sole stagioni.

Vittorio

Purtroppo quelle di scarsa fattura abbondano eccome.

Emiliano Dalla
Vittorio

è il 9.8

Vittorio

The Colony è una serie abbastanza modesta e con una sceneggiatura traballante se non imbarazzante. Però come tutte le serie dopo un po' ti prende e se avesse avuto un finale come si deve l'avrei anche rivalutata.

ilcrudoeilcotto

Guarda la terza stagione esiste solo in lingua originale sottotitolata in italiano. L'ultima puntata della terza stagione finisce in un modo che è il peggiore che io abbia mai visto. Infatti, senza fare nessuno spoiler, ti dico che questa puntata è praticamente la più intensa di tutta la serie è proprio negli ultimi minuti della puntata i protagonisti scoprono quasi che cosa stanno combinando gli alieni è uno dei personaggi principali dice "ora pronti alla guerra" quindi si suppone che la puntata continui mentre praticamente finisce 10 secondi dopo. E non c'è più nulla.. terribile. in pratica finisce con una tensione e una suspance che dovrebbero essere ottime per finale di una stagione con continuo in una stagione successiva ma invece è il finale dell'intera serie.. insomma una cosa proprio senza alcun senso e come ho detto, questo comportamento mi fa passare la voglia di vedere un'altra nuova serie. Succede esattamente quello che succede Adesso a te. Se sai che una serie praticamente non finisce o finisce con una puntata senza alcun senso che non risponde a nessuna domanda delle storie narrative della serie, allora dici chi me lo fa fare a vederla. Purtroppo di questo sembra che non se ne rendano proprio conto.

Talos

star wars? Quelli vecchi sono meglio dei nuovi, sono invecchiati benissimo considerato che sono degli anni 70.. Pazzesco.

Cmq vabeh due prodotti completamente diversi e Cmq uno un film saga e altri serie tv

Grazie per la dritta

momentarybliss

azz, grazie l'ho proprio saltata

Massimo Olivieri

immagino è come guardare star wars oggi ... sembrerebbe una cavolata
The Orville è fox ,quindi sky o sul web ... ci sono un pò di alti e bassi non tutte le puntate sono carine.

Talos

Sarà che lho vista tutta solo credo 2 anni fa ma quando sono arrivato alla fine rimasi molto molto perplesso sulla sua acclamazione.
OK il tecnico però pure la trama aveva alti e bassi, sembrava una di quelle serie tv di bassa lega che trasmettono su qualche canale del digitale.

The Orville dove la trasmettono?

Massimo Olivieri

rimane una delle migliori serie sci-fi a detta di tutti, purtroppo ultima stagione ha risentito del periodo di sciopero dei sceneggiatori ed è scaduta un pò.
Ovvio che se le paragoni alle serie di adesso sotto un profilo tecnico non regge il confronto ... sono passati 10 anni.

Solo The Orville le batte tutte .... quante rissate .... battuta solo da better off TED (in inglese).

Anatras

C'è scritto nell'ultima frase.

Talos

Scherzi vero? È una boiata pazzesca, poi il finale, lasciamo stare.. Sembra una telenovela con le scenografie di gomma tipo power ranger e boiate epiche a profusione.

Talos

Cavoli proprio ieri stavo cercando notizie con scarso successo

Top Cat
momentarybliss

Stesso destino toccato a Salvation, la CBS non ha rinnovato per la terza stagione perché gli ascolti della seconda negli USA sono stati addirittura inferiori alla prima, laddove invece a me è piaciuta decisamente di più. Vallo a capire il pubblico americano, Netlifx invece di produrre tanta monnezza potrebbe metterci mano come Amazon ha fatto con The Expanse

Antonio

TL:DR

Cheppalle quando cancellano una serie che mi piaceva.

Massimo Olivieri

battlestar galactica allora cos'è un 12 ?

Carlo Pissu

C'è uno Star Trek Discovery che non male.
Certo Battle Star Galactica pare sia inarrivabile.

ilcrudoeilcotto

Spero che Amazon dia la stessa sorte anche a The Colony... Non si può finire una serie senza darle almeno un finale sensato. Ma questi produttori e sceneggiatori che sanno sicuramente molto prima se ci saranno altre stagioni non potrebbero dare almeno una conclusione alle storie? Cioè io mi sento preso per i fondelli a "impegnare" il mio tempo a vedere una serie che poi mi inizia ad appassionare e sul più bello scopri che non ci sarà mai una nuova stagione e guardando l'ultimo episodio non da alcun senso a tutta la storia. Capisco che se la serie non crea "profitto" nessuno si interessi a fare altre stagioni ma almeno chiudere con un ultimo episodio che da senso e risposte a tutto o magari a quasi tutto lasciando qualche spiraglio aperto per eventuali futuri sequel.. invece no... E gli esempi sono decine... Boh io onestamente mi sento preso in giro e di questo passo sto iniziando a non voler cominciare a vedere le nuove serie che mi vengono proposte per la paura di appassionarmi e poi rimanere a bocca asciutta. Fare finire Colony come hanno fatto è semplicemente da vermi perché sapevano già quasi all'inizio della terza stagione che non ne avrebbero prodotto una quarta . Gli bastava pochissimo per dare le risposte nell'ultimo episodio e chiudere la storia anche eventualmente lasciando qualche porta aperta e invece finisce come se domani dovesse uscire una nuova stagione o episodio conclusivo. Stessa cosa per la serie dell'articolo che all'inizio della seconda stagione gli sceneggiatori e i produttori già sapevano che Netflix non avrebbe dato seguito e non sapevano se qualcuno l'avesse poi salvata eppure si conclude malissimo senza dare alcune risposte alle linee narrative aperte. Per me è mancanza di rispetto verso gli spettatori, io mi sento ripeto preso in giorno e la cosa più grave che i produttori dovrebbero capire è che a molti come me questo causa una riduzione della voglia di iniziare a vedere altre serie perché parto ormai dal presupposto che la serie non avrà mai una fine di senso compiuto. A chi piacerebbe leggere un libro e scoprire che l'ultima pagina? E sapendolo da prima di iniziare a leggere , lo iniziereste o comprereste? Io no! Capisco le logiche economiche e di mercato ma non giustificano ne spiegano questo abbandono degli ultimi episodi a finali che non chiudono almeno una parte della storia.

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli

Recensione TV Ultra HD Sony KD-65ZF9 Dolby Vision: Android TV finalmente vola

LG UltraWide e UltraGear: nuovi monitor per produttività e gaming | Video Anteprima

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento