Zack Snyder al lavoro su un heist/zombie movie per Netflix

30 Gennaio 2019 61

Zack Snyder sta lavorando a un film per Netflix che si chiamerà Army of the Dead. Potremmo definirlo un incrocio tra Ocean's Eleven e The Walking Dead, almeno come generi. Il film cercherà infatti di rispondere a una domanda che l'uomo si pone dalla notte dei tempi: cosa succede quando un gruppo di mercenari invade una Las Vegas infestata dagli zombie per rapinare un casinò?

Snyder torna per la prima volta dietro alla macchina da presa dopo il suicidio della figlia Autumn, avvenuto durante le riprese di Justice League, il suo secondo film consecutivo ambientato nell'universo DC Comics (Batman v. Superman fu il primo). Il regista lascia intendere che avrà molta più libertà creativa rispetto ai progetti precedenti. Dice che Netflix gli ha dato sostanzialmente carta bianca, e che intende creare qualcosa "divertente, epico, assurdo e folle nel miglior modo possibile [...] nessuno mi ha mai lasciato scatenare così".

Army of the Dead non è un progetto nuovo, in realtà. I lavori erano iniziati nel lontano 2008, con Snyder alla produzione e Matthijs van Heijninger Jr. alla regia. Senza addentrarci troppo nei dettagli, le interviste rilasciate all'epoca lasciavano intendere che si sarebbe trattato di un film particolarmente cruento e oltraggioso (chi è interessato ad approfondire può cliccare qui), ma si sa: nel mondo del cinema le cose possono cambiare molto in fretta.

Le riprese del film dovrebbero essere fatte quest'estate; il budget dovrebbe aggirarsi intorno ai 90 milioni di dollari.


61

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sergios

ah,, non lo sapevo, che schifezza

mytom

Il filone zombesco ha leggermente stancato, però.

DefinitelyNotBruceWayne

Quoto tutto, ma i film Marvel funzionano nell'insieme. Singolarmente sono abbastanza mediocri (sia a livello di regia che di musiche, recitazione, caratterizzazione dei personaggi).

DefinitelyNotBruceWayne

Le idee c'erano, ma la realizzazione era troppo veloce e lasciata al caso. L'intreccio con Superman ci stava, ma dovevano trasformare Superman in unica salvezza ma anche minaccia più grande. Ci hanno provato, ma non ci sono riusciti ed il tutto è di un forzato che fa male al cuore.
Avrebbero dovuto caratterizzare meglio i personaggi, permettere di conoscerli e farli maturare con un paio di film a testa, e poi tirare in ballo la Justice League. Solo su Batman una trilogia l'avrei vista bene presentandolo in un primo film, mettendolo in crisi in un secondo film e spingendolo ad un compromesso nel terzo.
Un po' il percorso fatto da Marvel con Iron Man.

Bat13
Bat13

Ho visto ora che hai aggiunto il discorso su Batman, rispondo solo ora quindi :)
L’idea di base di quel Batman mi è piaciuta da morire, finalmente un super eroe debole!
Però, sempre secondo me, realizzato male..potevano fare di più per caratterizzare il personaggio, trovare delle ragioni più forti per il suo cambiamento, dei dialoghi con più significato, non so...Affleck ha fatto fin troppo per il personaggio che gli hanno dato..
Per come hanno intrecciato le storie fra Batman e Superman poi sembra davvero una cosa forzata

DefinitelyNotBruceWayne

Purtroppo c'è stato un grande appiattimento: la formula Marvel porta tanti soldi con il minimo sforzo (è tutto mediocre, ma comunque godibile) e tutti stanno cercando di seguirla.

Bat13

Credo anche io, la produzione purtroppo ormai pesa tantissimo nelle scelte registiche, decide il denaro.. :/
Comunque non sono un detrattore sia chiaro, sono molto amareggiato perché secondo me è veramente in occasione persa per avere film di super eroi di spessore, perché le storie dietro i personaggi dc sono generalmente più drammatiche delle controparti Marvel, e avendo la possibilità di iniziare da zero avrebbero dovuto puntare a film più maturi.

DefinitelyNotBruceWayne

Lu scivolone su Martha era evitabile, ma se non ci fosse stata WB a spingere per recuperare anni e anni di arretrati con prodotti fatti in due secondi e adatti a tutti sarebbe stato molto meglio.

Bat13

Io mi chiedo come netflix non riesca a far film decenti, eppure i mezzi li ha tutti...
Certo che se si affida a registi del gener, con idee del genere non può essere altrimenti

Bat13

Credo che in tantissimi abbiano apprezzato l’idea e avrebbero voluto appunto una serie di super eroi più da “adulti”, il problema é la realizzazione.
Il film dc vogliono essere seri ma mancano di tutto quello che serve per esserlo, non hanno proprio spessor ne personalità.
I personaggi sono molto piatti, gli antagonisti somo poco credibili, non c’e un tema di fondo che sostiene la storia...
Con dispiacere devo dire che sono film vuoti, e anche se uno volesse sorvolare sul jump in the shark dei nomi delle madri, resta comunque tutto il resto del film molto discutibile.
Tra l’altro perdono ancora più “credibilità” quando devono fare le battutine forzate scimmiottando lo stile marvel

Bat13
Bauscia
ciro mito

Guarda che il primo a farli correre e stato Dan O' Bannon
E si , si può fare uno zombie movie solo di intrattenimento

franky29
franky29

Beh l'alba dei morti viventi è un buon film,, ma la trama di questo nuovo è demenziale

Bastian Contrario

Non deve elevare, non voglio mica che ogni film sia un mattone a là Dostoevskij. Deve dire qualcosa, senza pesantezza e senza che il cervello se ne accorga.

Se ci riuscivano i Simpsons in 20 minuti (almeno le prime stagioni) perché un film di 2+ ore non dovrebbe riuscirci?

massimo mondelli

Registra davvero noioso.

supermariolino87

Effettivamente mancava qualcosa a tema zombie...

StriderWhite

Se ti intrattiene ti intrattiene e basta, non è che tutte le opere sono fatte per elevare l'uomo a chissà quale livello spirituale...

Bastian Contrario

Se intrattiene ti fa pensare, almeno secondo me.
Le trame son sempre le stesse, l'unica cosa che mi tiene incollato allo schermo sono le idee di chi è dietro la macchina da presa. Tolto questo non resta nulla.

Ma parlo solo per il sottoscritto.

StriderWhite

Ma per favore...se un film intrattiene bene è già un buon film, se poi ti fa pure pensare diventa ottimo. E non mettere Bay e Snyder sullo stesso piano, che Bay è di gran lunga il peggiore tra i 2!

Bastian Contrario

Perché?

StriderWhite

Il tuo discorso non ha senso...

Matador

Martha... Cioè dai, ma come caz zo ti viene in mente di fa na cosa simile.

Matador

Già solo l'idea delle mamme con lo stesso nome, basta a farmi evitare tutti i prossimi suoi film.

Bastian Contrario

L'uomo è animale politico e la politica
di chi scrive finisce sempre sulla pagina. Non puoi scrivere senza metterci qualcosa delle tue idee, è impossibile.

I film di Franco e Ciccio tiravano delle belle stoccate alla classe dirigente e dipingevano un quadro abbastanza crudo della vita proletaria italiana, seppur rimanendo nella commedia. Idem Totò e Fantozzi.

StriderWhite

Ma va là...tutti i film hanno un sottotesto? Anche l'Esorciccio? :D

Bastian Contrario

Tutti i film hanno un sottotesto. Non è obbligatorio farli così, anzi se uno li fa con quell'intenzione rischia davvero di essere pretenzioso.

Semplicemente se uno ama il progetto ed ha un vero punto di vista sul mondo, quel punto di vista finirà inevitabilmente nel film. È la definizione di "metterci sè stessi".

Se ti chiami Snyder, te ne freghi perché il progetto non è il tuo e sei solo stato assunto per fare un remake ed intascare milioni il risultato sarà inevitabilmente vuoto.

StriderWhite

Ma da quando e obbligatorio fare film di zombi ed altri mostri con un messaggio profondo nascosto? :D

Bastian Contrario

Affatto. Se il film è diretto da uno con le palle un messaggio passa. Non il messaggio di Romero, che ovviamente appartiene solo alla poetica di Romero, ma il messaggio del regista di turno sì.

28 Giorni Dopo per dirne uno, ma anche L'Alba dei Morti Dementi contengono pezzi di critica sociale abbastanza marcata.

Lo zombie è un mostro vuoto che può essere adattato a tutte le epoche e contesti socio-politici. Serve solo uno col talento e la volontà di dire qualcosa. Non Snyder, quindi.

Heist zombie... Romero's Eleven.

StriderWhite

Batman v Superman ha grossi difetti (in primis un Lex Luthor completamente sbagliato), ma l'approccio di Snyder ai 2 eroi non era sbagliato, o almeno non lo era per me.

Bastian Contrario

Eh, il problema è che questo approccio funziona solo se il materiale richiede serietà. Con roba ridicola come eroi in costume come gente in calzamaglia che vole si rischia davvero il tedio di Batman v Superman.

StriderWhite

Gli hanno prima tagliato Batman v Superman per renderlo più corto in maniera da fare piu proiezioni nei cinema, poi gli hanno rimaneggiato in buona parte Justice League, tagliandogli mezz'oretta di scene già girate e girandone di nuove per "alleggerire il tono".

StriderWhite

Non vedo il problema, basta ch le riesca ad intrattenermi per un paio d'ore, il resto non mi frega molto.

StriderWhite

E che ti dovrebbe dire? Il messaggio dei film di zombi originale di Romero era suo e basta, tutti gli altri film e serie TV con zombi sono puri film horror o di azione (a parte 28 giorni dopo e poco altro).

Bastian Contrario

Tutti i film di Tarantino hanno quello humor tenuto sottotraccia che ti aiuta a credere a tutto, persino ad un ebreo che crivella Hitler col tommy gun.

I personaggi si prendono sul serio, e ci mancherebbe non lo facessero, ma lo vedi in ogni inquadratura che sia lui che Rodriguez si sono divertiti come dei bambini.

Snyder non è fisicamente capace di divertirsi.

DefinitelyNotBruceWayne

Nah. A me piace, mi piace anche il fatto che con la DC abbia cercato di dare un tono più dark a tutto, ma ormai per fare i soldi devi usare la formula Marvel.

Francesco Pippo

Ma ancora ancora se fosse stato un videoclip di 4 minuti avrebbe avuto un senso. Ha preso un film potente e politico come Zombi e l'ha svuotato completamente lasciando l'involucro giustogper fregare i fan di vecchia data. Un film che in 100 minuti non dice NIENTE. È un giocattolone ipercinetico buono giusto per dei ragazzini con deficit di attenzione. Altro che buon remake, l'avesse chiamato "L'alba dei centometristi incazzati" avrebbe avuto più dignità, sempre un film di melma, ma almeno con dignità. E invece manco quella.

StriderWhite

Dal tramonto all'alba l'ha scritto Tarantino, e non è certo troppo scanzonato e ridicolo come Planet Terror...anzi, è molto tarantinianio, sopra le righe come Le Iene, ma nella seconda parte è un massacro incredibile, e non si può dire che non si prenda sul serio.

Bastian Contrario

Rodriguez sì, Tarantino nì.

Però Rodriguez lo farebbe in maniera talmente scanzonata e ridicola da risultare piacevole (es. Machete e Grindhouse).

Snyder lo farà esattamente come tutti i film di Snyder, cioè prendendosi sul serio fino alla morte. Tratta tutto con una tale gravitas...

Ratchet

Heist?

Bastian Contrario

Quello sì. Poteva vestirla meno però.

Sergios

che gli hanno fatto?

Sucker punch non avrà fatto di sicuro la storia del cinema, ma almeno ha una discreta qualità di phiga.

StriderWhite

Praticamente potrebbe essere la trama di un film di Tarantino o Rodriguez...

StriderWhite

E dai che ha fatto un buon remake/rivisitazione di Dawn of the dead...

Cioè?

eL145

De gustibus...

Recensione TV Ultra HD Sony KD-65ZF9 Dolby Vision: Android TV finalmente vola

LG UltraWide e UltraGear: nuovi monitor per produttività e gaming | Video Anteprima

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top