LG: ecco il display OLED trasparente e i nuovi schermi LED

07 Febbraio 2019 44

Aggiornamento 07/02:

LG Ha ufficialmente presentato il Transparent OLED Signage a ISE 2019. Questa serie è caratterizzata da un design definito "Open Frame", una caratteristica che consente di creare strutture composite capaci di sfruttare la trasparenza per ottenere vari effetti. LG stessa definisce l'ambito di utilizzo: si tratta di schermi sviluppati per negozi o spazi espositivi. I prodotti da esporre vengono posti dietro ai display, mentre sullo schermo scorrono video e immagini.

Un'altra novità mostrata da LG è lo schermo LED da 130" della serie LAA. Le caratteristiche tecniche parlano di un "pixel pitch" (comunemente definito "il passo", ovvero la distanza tra i pixel) di 1,5 mm. Questo display è pensato per le sale riunioni ed integra un sistema audio, utile per permettere di comunicare e condividere immagini senza la necessità di ricorrere a speaker esterni. Lo schermo è compatibile con i sistemi di controllo Crestron.


Roberto Gambarato, Information Display Sales Director di LG Electronics, ha dichiarato:

Le tecnologie Information Display di nuova generazione che mostriamo ai visitatori di questa edizione di ISE sono senza dubbio alcune delle soluzioni più all’avanguardia dell’intero settore. Alla base dei nostri display OLED e dei prodotti LED per il Digital Signage c’è la tecnologia LG, unica e proiettata verso il futuro. Grazie alle nostre innovazioni possiamo offrire le migliori soluzioni a clienti di tutti i settori, anche per il contesto italiano.

Articolo originale - 5 febbraio 2019

LG lancerà il Transparent OLED Signage a ISE 2019, in programma dal 5 all'8 febbraio 2019 ad Amsterdam. Questo prodotto è dotato di un display OLED con schermo trasparente pensato per il cosiddetto "digital signage", la "cartellonistica digitale". Si tratta quindi di una soluzione ideata principalmente per negozi e gallerie d'arte. Prodotti ed opere possono essere posizionati dietro il display, in modo da realizzare effetti di realtà aumentata (sovrapposizione di immagini reali e immagini su schermo) o per fornire informazioni in modo più dinamico.

Gli ultimi prototipi sono stati mostrati di recente al CES 2019. Gli esemplari presenti il mese scorso a Las Vegas erano dei 55" dotati di una trasparenza del 40%. Al momento le specifiche complete non sono ancora disponibili. La scheda tecnica dovrebbe giungere nei prossimi giorni insieme a tutti gli altri dettagli. La commercializzazione non è del resto lontana: LG ha aperto un'apposita pagina per gestire le richieste di acquisto.

Ricordiamo che il Trasparente OLED Signage non è il primo prodotto di questo tipo. In passato anche Samsung ha realizzato soluzioni analoghe.

Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z è in offerta oggi su a 399 euro.

44

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Allora è saggio aspettare la tecnologia adatta.

italba

Potresti verificarle tu stesso, metti un po' di polvere sull'obiettivo e prova a fotografare. Sicuramente il risultato non ti piacerà

Ha modo di verificare le sue informazioni?
Sarebbe interessante un confronto.

Dark!tetto

Bravo vai a proporre le tue idee, io la mia te l'ho detta ma da bravo non l'hai nemmeno letta.
Ciao

Mario Rossi

appunto, giudichi senza avere un'idea tua. Tanto bla bla bla solo per criticare ma idee proprie zero.buona giornata.mi stai annoiando.

Dark!tetto

No io non ho detto che ne capisco meno o più di te, ho solo detto che non è cercando la soluzione a me che la tua "teoria" prende valore. Il fatto poi che tu ignori le differenze tra una tecnologia e l'altra, che non capisci quali siano le limitazioni e che non si risolvono con i megapixel (scusa ahahaha). Ti ho fatto notare che prendi spunto da una tecnologia (quella di questo articolo) inapplicabile a quello che è secondo te la soluzione, non ho detto che non capisci un ca77o, ma che commenti senza capire che parli di altro.

Mario Rossi

ah capisco.Quindi tu ne capisci ancora meno di me, ma la tua unica opinione e' quella di dire che gli altri non capiscono un ca77o.BRAVO.

Dark!tetto

Io non devo proporre nulla, il problema è proprio questo, sparare a caso cose senza basi su argomenti al di fuori delle nostre capacità. Si chiama analfabetismo funzionale, perchè quello che fai tu non è discuterne è insistere su qualcosa che non c'entra nulla nè con l'articolo ne con la tecnologia applicabile.

pollopopo

certo che arriveranno, ma è già da un po che esiste come tech e ne prima ne ora è matura per un uso a 360°...è buona giusto per l'uso in ambienti interni e a livello prettamente di marketing ... quei due forellini in stile samsung francamente non le trovo particolarmente fastidiosi, in particolare se vengono col tempo ottimizzati a livello grafico (batteria circolare ecc....)

italba

Assolutamente nessun gioco è fatto, gli oled attuali non sono trasparenti e ben difficilmente lo saranno mai, LG li ha solo resi più piccoli rispetto alla superficie totale di ciascun pixel, la trasparenza la vedi nello spazio "vuoto" tra un oled e l'altro. Anche se fossero trasparenti, poi, non basterebbe, ogni oled comprende un filtro colore che fa passare solo il colore che serve, non basta certo spegnerli per farli scomparire del tutto

Mario Rossi

e quale sarebbe, tu che sai tutto? La rispostsa "non sono un tecnico " o cose simili non vale.

per quanto riguarda i ragionamenti alla carlona: io esprimo delle opinioni che, siccome non sono un ingegnere, sono per forza fatte alla carlona.Tu che invece sei laureato, cosa proponi??

Dark!tetto

No no semplicemente hai scritto delle assurdità e quando te lo hanno fatto notare hai iniziato ad arrampicarti sugli specchi. Io li ho letti i tuoi commenti tranquillo. Rileggilo e appunto il tuo è un ragionamento alla carlona e li si ferma, i primi display trasparenti sono stati presentati decenni anni fa, quello LG 3 anni fa e secondo te ora non solo riescono a fare uno step evolutivo in poco, ma addirittura basta che riescono a fare qualcosa di totalmente trasparente, addirittura in modo selettivo e senza creare rifrazione in quella porzione minuscola. Le idee sono buone, ma nella pratica non è questa la tecnologia che aiuterà il processo negli smartphone.

Mario Rossi

sparare commenti a caso senza avere letto nulla oltre dei commenti precedenti.Hai vinto tutto.

Dark!tetto

Scusa, ma non sono affatto vicini a nulla e i megapixel non so cosa c'entrano. L'unico modo per porre una fotocamera sotto un display trasparente è che si trovi un modo di riprodurre immagini sul vetro classico senza la necessità di proiezione. Questo è solo uno step successivo a ciò che già esisteva, stupendo e tutto, ma non ha nulla a che vedere con gli smarphone.

d4N

Con questi display trasparenti e l'arrivo del 2020 direi che un po' inizia a sentirsi il "futuro" cinematografico :D

Mario Rossi

se riescono a fare un display semi trasparente, impensabile fino a poco tempo fa, faranno anche quello trasparente.fidati, e' solo questione di (poco) tempo. Ragionando alla carlona, se un elemento e' luminoso, lo e' perche' viene alimentato.Se si trova il modo di spegnere quella parte di schermo per il tempo necessario di una foto o di un video, il gioco e' fatto.

italba

Ho letto tutto, grazie, ma i fantastici sviluppi futuri che tu prevedi difficilmente ci saranno. Gli elementi luminosi non sono trasparenti, e sono comunque degli elementi estranei davanti alla lente che causano diffrazione, esattamente come della polvere

Mario Rossi

bello leggere solo la parte che interessa vero? e tralasciare l'ultima che e' quella piu' importante.

Scemo

Andranno forte nei centri commerciali, aeroporti e in generale per le pubblicità, mi piace molto, chi non ha sognato i display trasparenti da piccolo?
LG mi sorprende sempre, la loro divisione mobile non ha niente a che fare con le altre, anche loro un tempo facevano roba interessante come lo smartphone con il display 3d, il G2 ma dopo il nulla più assoluto, si impegnasse di di più...Le risorse le hanno, boh....

italba

Sbagliato, puoi avere tutti i megapixel che vuoi ma se la lente frontale è sporca (guardare attraverso un display del genere è come guardare attraverso un vetro sporco) le foto verranno comunque una schifezza. E non puoi neanche fare il display diverso in corrispondenza della fotocamera, la differenza si vedrebbe

Mario Rossi

quando usi fotocamere frontali da 40 megapixel (le stanno facendo) , credo che il problema del degrado sara' quello minore. in ogni caso questi sono i primi modelli, una sorta di versione beta di quelli che verranno utilizzati sugli smarphone. E' abbastanza evidente che sui cellulari la priorita' non sia tanto la trasparenza del display in se ma quella di una determinata zona. E'quindi abbastanza evidente che i display dell'articolo non siano idonei, ma solo un punto di partenza per studiare quelli per gli smartphone.

Mario Rossi

tanto o poco comunque arriveranno.E comunque, immagino, il principio basilare di funzionamento non sara' tanto la trasparenza in se, ma rendere trasparente la parte dei sensori quando necessario.

Emiliano Frangella

Bhe questo lo fa
Spento rimane solo il vetro

sagitt

chissà se un giorno inventeranno mai dei display stile sensazione specchietto fotocromatico che muta. ovvero display che scurisce delle parti in autonomia per determinate azioni (come foto ecc) per poi tornare normale e nascondere tutto.

italba

Assolutamente no, la fotocamera sotto un display del genere sarebbe molto scadente. A parte la perdita di luminosità, i puntini opachi che sono la parte luminosa dei pixel causerebbero diffrazione, quindi un degrado dell'immagine

pollopopo

ma è già da un po che ci sono...non mi ricordo quando e come ma erano già stati presentati, forse erano più piccoli, non ricordo....

comunque hanno angoli di visione ridotti e trasparenza al 40% ecc...ecc... prima di vederli su un dispositivo mobile dovrete aspettare molto...a livello pubblicitario invece saranno molto interessanti :)

alextwind

Grande LG, questo è il futuro che vedevo in tv 30 anni fa . Un plauso a chi innova e a tutti gli ingegneri che ci stanno dietro

Concordo.

Mario Rossi

e tutti quelli che dicevano che era impossibile o che sarebbero stati delle porcherie, MUTI.

Ecco la tecnologia per i futuri schermi capaci di nascondere le fotocamere sotto la superficie dello schermo.
Veramente interessanti.

Porco Zio

Se avessi i milioni lo comprerei a occhi chiusi

Giacomo M.

Immaginati a livello artistico le potenzialità di questi pannelli. Sono opere d'arte senza manco farci nulla, non oso immaginare nelle gallerie di arte moderna

Antares

Il livello di trasparenza non è del 100% è questo loro lo comunicano chiaramente, ma è comunque un passo in avanti verso una trasparenza completa che arriverà forse tra qualche anno...

LaVeraVerità

La trasparenza si misura in percentuale. Anche una superficie che trasmette il 10% della luce si definisce trasparente, oltretutto questi sembrano prossimi al 90%.

Io non vedo una trasparenza assoluta..il display é di un trasparente pur sempre visibile. Non ha senso.

LaVeraVerità

Direi che soffri di un importante deficit visivo, e spero che sia solo questo.

La trovo una stronzata proprio xke non sono TRASPARENTI. LG finora di eccelso e unico ha fatto solo la TV Signature R.

Antares

suvvia forse tra qualche anno arriveranno pure sugli smartphone in maniera perfettamente funzionante...

deepdark

Si ma solo se è prodotto in Cina.

roby

Sarebbe bello arrotolabile

IlFuAnd91

La hanno già presentata sarà in vendita non ricordo quando.

ciro mito

Ma la tv arrotolabile è già in cantina?

saetta

ingiallisce

marauder64

Ma esposto al sole per lunghi periodi di rovina?

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli

Recensione TV Ultra HD Sony KD-65ZF9 Dolby Vision: Android TV finalmente vola

LG UltraWide e UltraGear: nuovi monitor per produttività e gaming | Video Anteprima

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento