Canon annuncia la EOS RP, mirrorless full frame più compatta e leggera

14 Febbraio 2019 64

Come ampiamente previsto, Canon ha annunciato ufficialmente la sua nuova EOS RP, una mirrorless full-frame caratterizzata da dimensioni più compatte, un peso ridotto ed un prezzo decisamente più basso rispetto alla EOS R. | Recensione Canon EOS R: foto da campione e video da migliorare.


La Canon EOS RP ha un sensore full-frame da 26.2 Megapixel con DIGIC 8, lo stesso processore della EOS R, messa a fuoco Dual Pixel con 4779 punti disponibili, sistema di rilevamento della differenza di fase ed una copertura orizzontale dell'88% e verticale del'100%.


La sensibilità ISO va da 100 a 40.000 con incrementi di 1/3 di stop o stop completi e può essere estesa fino ad L:50, H1:51200 ed H2:102400. L'otturatore ha uno scorrimento verticale sul piano focale controllato elettronicamente ed è in grado di scattare con una velocità da 30 a 1/4000 di secondo con incrementi di 1/2 o 1/3 di stop. Il bilanciamento del bianco è di tipo automatico con sensore immagine con un bracketing di +/- 3 livelli in incrementi singoli.


La Canon EOS RP ha un mirino EVF OLED a colori da 0,39" con circa 2,36 milioni di punti, una copertura orizzontale/verticale di circa il 100% ed ingrandimenti di circa lo 0,70%. Il mirino offre tante informazioni tra cui il livello di esposizione, il numero di esposizioni multiple rimanenti, il metodo AF usato, il livello della batteria, la velocità dell'otturatore, Wi-Fi, Bluetooth ed Istogramma.

Al mirino elettronico si aggiunge anche un display orientabile Clear View LCD II capacitivo da 7,5 cm (3,0") da circa 1,04 milioni di punti. Il flash è un E-TTL II con misurazione manuale.

  • Sensore Full Frame da 26,2 MegaPixel
  • Dual Pixel CMOS AF
  • Processore DIGIC 8
  • Scatto in continuo 5 fps
  • Display da 3" LCD articolato, interfaccia touch
  • Dimensioni 132,5 x 85 x 70 mm
  • Peso: circa 440 grammi (solo corpo), circa 485 grammi (batterie incluse)
  • Obiettivo del kit: RF 24-105 F4 L IS USM

Non mancano connettività USB 2.0 con porta Type-C, Bluetooth, NFC, Wi-Fi b/g/n monobanda, porta mini HDMI (Tipo C, compatibile HDMI-CEC), ingresso linea/microfono esterno (mini jack stereo), jack cuffie (jack mini stereo) e terminale di tipo E3 (terminale del telecomando).

La Canon EOS RP ha una velocità di scatto continuo di 5fps ed è in grado di registrare video a risoluzione Ultra HD con un "crop" 1,56x. La batteria LP-E17 (in dotazione) garantisce fino a circa 250 scatti.

La Canon EOS RP sarà disponibile dal prossimo 27 Febbraio ad un prezzo di 1.569 euro per il solo corpo macchina e 2.609,99 euro in kit con l'obiettivo RF 24-105mm f/4L IS USM con stabilizzatore d'immagine a 5 stop e l'adattatore EF-EOS R per utilizzare obiettivi EF ed EF-S.

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 374 euro oppure da ePrice a 766 euro.

64

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Itachi

Si ma il problema di Canon e Nikon è diventato proprio questo.
Qualunque prodotto rilascino il commento finale è sempre un "ok dai non è male".

Non riescono in nessun modo a tirare fuori prodotti "wow" come sta facendo sony.

E in parte il motivo è che non sono più abituate a fare quel passo in più sui prodotti, sono talmente fossilizzate nel loro mercato che si limitano a rispettare una tranquilla ed economicamente stabile line up di prodotti "ok" ma niente di più.

E capiamoci, costassero di meno andrebbe benissimo cosi ma visto che costano a volte anche più di quelli Sony non ha alcun senso.

In questo caso poi c'è poco da provare, il sensore è quello della 6dii quindi ci sono for di prove già che mostrano le potenzialità.
Ed è una mezza fregatura.

effe zeta

Buona per un passaggio "indolore" al FF, ma la distanza dalla Sony A7 III rimane notevole, sia in termini di raffica che di AF, senza parlare del nuovo sistema di AF Tracking di Sony, che non appena verrà implementato sulla A7 IV, renderà il confronto imbarazzante, sia per questa, che per la R.

Fabrizio

Il 4K è essenziale ed interessa chiunque voglia fare un buon video in full HD. Infatti da un video 4K, con programmi come Da Vinci Resolve, è possibile generare un video full HD stabilizzato, con una qualità davvero notevole

Fabrizio

Sei rimasto un po' indietro, già la Sony A7ii uscita anni fa, ha lo stabilizzatore ed è piccolissima

I'mNotYourFatherLuke

E-m5 II + Olympus 60 macro usato, circa 700-750€ in totale. Magari prendi anche un treppiede e con la modalità hires Olympus ottieni file da 40 MP

Batman

Ok.... Allora la A7ii, macchina uscita diverso tempo fa, ha la stabilizzazione a 5 anni....

Galy

La A7III è piccolissima eppure ha la stabilizzazione sul sensore e non penso che costi più di questa.

Galy

Ma infatti si possono tenere pure la R.

Sotto gli 800 € volendo potresti prenderti:

Una GX80 come corpo+Lumix G Macro 30 mm f/2.8 OIS

Hai la doppia stabilizzazione con questa combo.

Era giusto per citare alcuni dei prodotti più utilizzati quando si registrano video di un certo calibro.

Poi grazie al cavolo che non tutti si comprano una RED visti i costi altissimi che ha, e si "accontentano" di una GH5 per dire che all'occorrenza scatta pure ottime foto.

Quello che voglio dire è inutile pretendere una fetta di cul0 per 1600 € con quello che offre sta EOS RP.

Gabriele

Ti ringrazio ;)

VelvetUnderground93

Lol registro in 4k perché dopo ho più libertà in post produzione, le sd non sono un problema. Nulla di professionale ma per fare video musicali per artisti emergenti non ci vuole per forza una Red o altre macchinone. Tutti quello che hai detto ha senso, peccato che non tutti lavoriamo per National geographic :/

Non credo.

Prima di tutto per reggere un file video 4K fatto da una mirrorless o DSLR top di gamma devi avere un PC molto potente..altrimenti col cavolo che lo editi.
E il 4K oggi non è essenziale visto che molti girano in FHD 60 fps e poi renderizzano a 25 fps (formato cinematografico standard). Chi registra video professionalmente poi punta ad una ARRI Mini, una RED o anche un camcorder professionale come quelli della Canon serie C o Sony.

Poi ti serve almeno una SD velocissima e molto capiente, o meglio ancora le Compact Flash II da 550 MB/s che ti costano una fucilata. Cose che l'utente medio e amatoriale difficilmente vanno a comprare visti i costi molto alti.

Poi ripeto ancora: a chi interessa SERIAMENTE il 4K si prendono macchine NATE per registrare il 4K un esempio le GH di Panasonic o la BlackMagic Pocket Cinema.

LaVeraVerità

Sei fuori dal mondo. Infilare nel discorso RED e Arri così, a caso, come se fare video significasse solo fare cinema dimostra la tua scarsa conoscenza del settore.

Dipende dalle condizioni di luce..
Poi in RAW si corregge il grosso, quindi si riduce il rumore, si corregge l'esposizione in caso.

VelvetUnderground93

Questo discorso potevi farlo 4 anni fa, il 4k ora è diventato il full HD di allora

Dario Gargioni

Sicuramente è una discreta fotocamera con diverse potenzialità, sicuramente diventerà molto appetibile con uno street price più basso.
Spiace per la pochissima raffica che la rilega a foto di tipo statico, un pò come la sorella maggiore R ma che ha qualche migliore specifica e attualmente uno street price molto vicino a questa.
Comunque come hai scritto da vedere come si comporta nell'uso quotidiano.

The Jackal™

Serve se ad esempio vuoi usare un obiettivo molto luminoso a tutta apertura anche di giorno senza bruciare la scena, oppure se fai fotografia sportiva o naturalistica. Ovviamente si usano velocità di scatto così ridotte quando c'è tanta luce, quindi durante le ore diurne

Sistox v2

1/8000 però ti costringe ad alzare gli iso anche a massima apertura pero, non è un problema il rumore?

Se si fa fotografia sportiva o naturalistica in realtà è essenziale avere un alta velocità di scatto.

E infatti chi fa i video guarda caso prende RED, ARRI, Blackmagic, Panasonic che sono le pioniere visto che puntano sul reparto video dapprima di Nikon e Canon.

LaVeraVerità

Quello che voi fotografari proprio non volete capire è che non ha senso mischiare pere con banane.
Le macchine con le quali Canon e Nikon, con anni di ritardo, vogliono competere (principalmente Sony e Panasonic), sono sia fotocamere che videocamere. Per queste, nell'uso video, le potenzialità dell'IBIS sono fondamentali, e non venirmi a raccontare la favoletta dei 4 diaframmi delle lenti stabilizzate, per favore.
L'IBIS non serve a scattare a 5 secondi a mano libera, serve ad evitare, in una serie di situazioni, il ricorso a pesanti gimbal e steadicam.

"pesano di più e costano MOLTO di più. Tutto è da rapportare al costo"

Tutto è da rapportare al valore e alle caratteristiche casomai e direi che non c'è proprio storia con Sony ma nemmeno con Panasonic. La gamma delle funzionalità in ambito video, i formati di registrazione, il log, oltre alle altre caratteristiche generali migliori (doppi slot tra tutte) rende ogni confronto impietoso.
Ovvio che se prendi una macchina del genere per farci solo foto può anche andare bene il tuo discorso ma a quel punto rimani su reflex con tutte le tue meravigliose ottiche e stai sereno.

Sistox v2

Per non parlare dello scatto 1/4000... Onestamente non capisco bene nemmeno per cosa si usi una velocità superiore

Chevlan

Vorrei stare sotto gli 800€. È possibile?

è infatti quello il problema che voglio segnalare.

Il fatto che la gente sul campo mirrrorless sia solo fissata con Sony quando poi ci sono anche altri marchi validi e anche a prezzi più bassi.

GiorgioGR

Imho, se la EOS R era un flop (non in senso commerciale, capiamoci), questa è davvero inutile. Piuttosto mi prenderei una A7II, non c'è neanche bisogno di scomodare la A7III...

Massu4

A guardare i numeri del marketshare delle mirrorless non full frame Canon spadroneggia (almeno in Italia) con la M100 e la M50... sebbene in rete non si faccia altro che sentire il nome di Sony (e solo in seconda battuta Panasonic). Inesistenti invece Olympus (secondo me ottime) e Fuji

fr16_reda

La Eos R ha un mirino migliore (3,69 milioni di punti contro i 2,36 milioni della RP), ha un sensore migliore che è derivato da quello della 5D mark IV (quello della RP probabilmente è derivato dal sensore della 6D mk II, quindi probabilmente avrà meno gamma dinamica), ha una batteria migliore ed ha un display superiore OLED. Queste sono le differenze principali.
La Eos RP è indicata per chi cerca una fotocamera particolarmente leggera senza rinunciare alle dimensioni del sensore, per chi si approccia al mondo del Full Frame o per gli utenti che cercano una Full Frame e non esigono le prestazioni del sensore della 5D mark IV o Eos R. La Eos R è indicata per chi vuole passare al sistema ml FF Canon e esige molte delle caratteristiche della Eos 5D4.

anche le Fuji le trovo sottovalutate e poco considerate quando poi hanno praticamente tra le migliori ottiche al mondo

Sul 4K su questo blog molti la criticano pesantemente solo per questo..

Come se il 4K fosse obbligatorio nel 2019

Stanno praticamente puntando esclusivamente al mercato ottico dove li invece tecnologicamente è avanti.

per macro conta molto di più l'ottica che la macchina stessa

Costa anche ben di più di 1600 €...

beh una buona stabilizzazione in ottica ti permette di scendere comunque di 2-4 stop oltre alla regola della focale (tempo di scatto uguale alla focale in uso), ma alla fine che sia hai IBIS o no IBIS ti serve sempre un treppiede se vuoi scattare a tempi di 5 o più secondi per ottenere una foto nitida.

Quindi per le classiche foto da street o paesaggistiche bastano pure i 2-4 stop dell'ottica o dell'IBIS...visto che se vuoi andar oltre ti servirà sempre un treppiede.

The Jackal™

Ok, canon e nikon non si sono mosse benissimo in campo mirrorless, ma comunque non credete che i loro prodotti stiano sugli scaffali a prendere polvere ovunque. Ricordiamoci che sono i marchi che in campo reflex la facevano da padrone, e c'è tantissima gente che negli anni si è creata un buon corredo di obiettivi, quindi queste macchine possono far comodo a tanta gente.

Ammetto che se si guarda la situazione dal punto di vista di un utente che ancora deve scegliere corpo macchina e ottiche, canon e nikon risultano molto poco appetibili nel mondo Mirrorless, ma ci sono appena arrivate. Col tempo secondo me si ritaglieranno la loro bella fetta di mercato

(Sono cliente Fujifilm soddisfatto, non ho mai posseduto ne nikon ne canon)

Roberto Massucco

Ero alla presentazione stamattina a Milano...e ho potuto tenerla un po' in mano e fare qualche scatto.
Non sono un fan di Canon, ma la camera mi è sembrata solida, leggera e ben fatta. Anche la qualità fotografica mi è sembrata all'altezza.
Secondo me è un'ottima Camera e prima di giudicarla solo in base alle specifiche tecniche... Forse andrebbe provata senza pregiudizi.

The Jackal™

O magari per chi ha già un discreto corredo canon e si vuole avvicinare al mondo mirrorless vendendo il suo vecchio corpo macchina reflex FF, ma non svendendo le ottiche FF per le quali magari in passato ha fatto dei sacrifici per poterle comprare.

The Jackal™

Devi quantificarlo il budget, altrimenti non possiamo consigliarti

The Jackal™

Le dimensioni centrano poco con la scelta di non mettere la stabilizzazione sul sensore (anche perché la a7III ha dimensioni simili e ha il sensore stabilizzato). Lo hanno dovuto fare sia per ridurre i costi, sia per non rischiare di fare un prodotto con una caratteristica che nemmeno la loro mirrorless top ha (per il momento, perché sono sicuro che tra non molto uscirà una mirrorless canon con stabilizzazione, doppio slot, 4k 60p e tutto ciò che serve per fare concorrenza a sony)

LaVeraVerità

Eh già, infatti la Sony A7II, full frame, non ha l'IBIS...

"E comunque gran parte delle ottiche R e L sono stabilizzate

Che non ha niente, ma proprio niente, a che vedere con l'efficacia di un buon IBIS.

The Jackal™

Ma secondo quale logica avrebbero dovuto mettere lo stabilizzatore in questa FF economica, se non lo monta nemmeno la Eos R? Sarebbe stata una presa per il cul0 micidiale per gli acquirenti della Eos R

Batman

Ok.... ma la a7iii è stabilizzata a 5 assi

mds

Wow, 250 scatti di autonomia, 5fps, 4k croppato, sensore riciclato dalla 6D II.
Sarà un buon acquisto a 800 euro.

Gabriele

a parte il peso, dimensione e prezzo. Altre differenze rispetto alla eos R?

Dario Gargioni

Buona mirrorless di fascia medio/bassal FF di Canon, da una prima lettura delle specifiche dispiace solo per la poca raffica, scatto solo 1/4000s e la differenza di prezzo tra i mercati $ e €. Credo che lo street price tra qualche mese sia migliore. Vediamo un po' più in la, volevo abbandonare la mia fidata Canon 80D, che mi ha sempre regalato grandi soddisfazioni soprattutto lato foto, per una FF Canon. Curioso di vedere come si comporta questo nuovo sensore, ma anche questa fotocamera rispetto alla sorella maggiore R (che differenze sostanziali ci sono?).
Non mi piace la poca durata della batteria, anche se come al solito basta avere 2-3 batterie aggiuntive per coprire una giornata di scatti.
Molto molto bene le ottiche presentate in aggiunta, molte stabilizzate (visto l'assenza dello stabilizzatore sul sensore) vedremo anche quelle l'andamento prezzi, ma con l'adattatore RF-EF la scelta sulle ottiche è enorme.
4K croppato? Interessa poco a me lato video.

I sensori aps-c e 4/3 sono circa 5/7 volte più piccoli di un full frame grazie al cavolo riesci a metterla tenendo dimensioni, costi e peso contenuti.

Ma un full frame è appunto 5/7 volte più grande dei sensori che tu hai citato.

La Lumix S1R per dire è full frame e ha la stabilizzazione però costa molto ma molto di più di questa, ed è perfino più grande di una A7s iii e di questa oltre che pesante.

La stabilizzazione occupa spazio e non poco, guarda caso le ottiche pancake non hanno stabilizzazione perché lo spazio è troppo risicato per metterla

Dark Entries

Se non hai budget alto, puoi guardare una aps-c Fuji o Sony, oppure una 4:3 Olympus o Panasonic abbinata ad un obiettivo macro

Dark Entries

La stabilizzazione c'è anche su macchine aps-c e 4:3 quindi direi che dimensioni e peso centrano poco. Sono semplicemente le politiche di Canon.
Ricordo che stabilizzazione sul corpo + ottica stabilizzata, su Olympus, Sony, Fuji, Nikon, ecc. lavorano in sincronia, aumentando le prestazioni

Si ma il 4k a chi interessa? Pochi

E.a quei pochi che interessa il 4k si prendono macchine come la GH5 o la Black magic per dire, molto più adatte per questo scopi

Essendo un sensore da oltre 800 mm2 ti sfido a mettere la stabilizzazione in macchina senza aumentare le dimensioni e peso attuali e senza aumentare il prezzo.

Ma dico, vuoi una fetta di chiappa anche?

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli

Recensione TV Ultra HD Sony KD-65ZF9 Dolby Vision: Android TV finalmente vola

LG UltraWide e UltraGear: nuovi monitor per produttività e gaming | Video Anteprima

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento