Musical Fidelity: tre nuovi prodotti audio della Serie 6

02 Marzo 2019 12

Musical Fidelity ha ampliato la Serie 6 con tre nuovi prodotti. Si tratta dell'amplificatore stereo M6s 500i, del pre-amplificatore M6s PRE e del finale M6s PRX. M6s 500i nasce dall'esperienza di A1000, il primo amplificatore stereo integrato di Musical Fidelity. La potenza erogata è pari a 500 W per canale su 8 ohm. All'interno troviamo una costruzione dual-mono e trasformatori toroidali sovradimensionati. Gli ingressi sono 5: 4 RCA e un ingresso bilanciato su XLR.

M6s PRE è un Classe A pura dotato di ampia connettività. Sono presenti uno stadio phono MM / MC (Moving Magnet, Moving Coil), 2 ingressi bilanciati, 3 ingressi RCA e una porta USB capace di supportare segnali fino a 96 kHz/24-bit. La funzione "home theater bypass" consente una più semplice integrazione con impianti home cinema (è disponibile sia sugli ingressi RCA sia su quelli bilanciati).

Musical Fidelity M6s 500i

M6s PRX è il naturale compagno del pre-amplificatore. Eroga 260 W su 8 ohm ed è dotato della tecnologia Choke Regulated Power Supply (CRPS). La costruzione dei circuiti è molto simile a quella dei modelli Titans e AMS50.

A seguire il riepilogo delle principali caratteristiche e i prezzi:

M6s 500i

  • Potenza erogata: 500 W per canale su 8 ohm
  • Distorsione THD: <0,01% (20 Hz - 20kHz)
  • Rapporto segnale/rumore: >100 dB (pesato A)
  • Risposta in frequenza (+0/-0,1dB): 10hz - 20kHz
  • Ingressi: 4 in linea, 1 XLR
  • Uscite: 1 preout, 1 tape out
  • Dimensioni: 440 x 160 x 460 mm
  • Peso: 30 Kg
  • Prezzo: 3.999 Euro
Musical Fidelity M6s PRX

M6s PRE

  • Distorsione THD: <0,004% (20 Hz - 20kHz)
  • Rapporto segnale/rumore: >96dB (pesato A)
  • Risposta in frequenza (+0/-0,1dB): 10hz - 80kHz
  • Ingressi: 4 linea, 2 XLR, phono MM/MC
  • Uscite: 2 preout (XLR/RCA), 1 tape out
  • Dimensioni: 440 x 160 x 460 mm
  • Peso: 11,4 Kg
  • Prezzo: 1.899 Euro

M6s PRX

  • Potenza erogata: 230 W per canale su 8 ohm
  • Distorsione THD: <0.007% (20 Hz - 20 kHz)
  • Rapporto segnale/rumore: >120 dB (pesato A)
  • Risposta in frequenza (+0/-0,1dB): 10Hz - 100kHz
  • Design completamente bilanciato
  • Costruzione Dual-Mono
  • Ingressi: 1 bilanciato XLR e 1 RCA
  • Uscite: 1 XLR e 1 RCA
  • Dimensioni: 440 x 125 x 395 mm
  • Peso: 19,7 Kg
  • Prezzo: 2.599 Euro
Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z è in offerta oggi su a 399 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alfredo Di Paolantonio

se vai sull usato trovi belle cose a prezzi umani,ci sono persone che cambiano apparecchi dopo pochi mesi,e li paghi meno della meta'.

Alfredo Di Paolantonio

musical fidelity e'un marchio blasonato,almeno per tutti quelli che sanno un po'di hifi.ho avuto diversi modelli di ampli e sono rimasto sempre entusiasta della qualita'sonora.

Luca Bonora

se vabbè ragazzi.... fate quelli con le orecchie fine poi magari avete una stanza con picchi e valli da 30dB... per il98% delle applicazioni anche un Beringher va bene. poi per lo 1,5% ci sono i Nad, Atoll, etc... per il resto... beh fatevi i Mark Levinson, che devo dirvi, beati voi :D

boosook

Behringer no dai, per favore :) quasi meglio le cinesate... Perlomeno, lì è chiaro che fanno cag@re :)

uncletoma

E a Brighton hanno presentato la nuova serie Mi2 (£799 l'ampli di listino)

Redbullman

Sono d'accordo con quanto dici però quanto da me affermato viene da te confermato nel tuo post. Quindi il McIntosh chi spende 40.000/50.000 euro di diffusori ce lo mette a prescindere dalla reale qualità o meno dell'ampli.

Lost

Penso ( e l’ho anche verificato sul mio portafoglio) che per pilotare diffusori da 30.000 euro non serve un McIntosh da 15000€, quando a parità di potenza un m6 500i fa lo stesso lavoro ad 1/5 del prezzo. La maggior parte degli audiofili senza offesa ha purtroppo mali incurabili, sono messi molto peggio degli iphonisti (tra i quali rientro pure io). Sono convinti che pagare molto di più sia sempre sinonimo di qualità e maggior prestazioni, in realtà strapagano e basta il brand. Basta vedere quanto spendono in cavi, convinti di differenze che solo loro sentono...e ci credo con quello che hanno speso. A parte che anche adesso in campo video sta succedendo un po’ la stessa cosa vedendo quanto succede con i prezzi dei cavi hdmi 4k in fibra proposti a prezzi esorbitanti.. Bisogna smettere di credere a qualsiasi cosa, è l’unico modo che un consumatore, potenziale new audiofilo, ha per potersi tutelare da prezzi di listino stragonfiati per cosa riguarda l’HI-FI di un certo livello. Musical Fidelity è l’unica a proporre un 500w x canale integrato a questi prezzi e apritelo e vedrete la qualità componentistica. Poi per carità non sono dei santi pure loro, basta vedere il prezzo del nuvista ...

Redbullman

Nel 90% dei diffusori in circolazione naturalmente è compreso il 100% dei diffusori a livello di prezzo e prestazioni umane oltre buona parte di quelli a livelli di prezzo inimmaginabile, ma a quel punto si prende anche un ampli della stessa categoria.

Lost

Posseggo già l’ M6 500i da due anni. Non capisco le differenze. Comunque 3999 di listino vuol dire uno street price di 3200. Da prendere al volo e piloti il 90% dei diffusori in circolazione. Potenza da vendere. Alla faccia di marche ben più blasonate. Musical Fidelity è il meno peggio in fatto di “furti” sui prezzi di listino.

emmeking

Amplificatori buoni intendevo

Luca Bonora

da Beringher a scendere alle "cinesate" a voja ad avere scelta :D

emmeking

Sono povero, aspetto xiaomi anche per gli Amplificatori

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli

Recensione TV Ultra HD Sony KD-65ZF9 Dolby Vision: Android TV finalmente vola

LG UltraWide e UltraGear: nuovi monitor per produttività e gaming | Video Anteprima

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento