The Mother Code: la Amblin di Steven Spielberg al lavoro sul film

11 Marzo 2019 23

La Amblin Entertainment, casa di produzione cinematografica fondata nel 1981 che fa capo al regista Steven Spielberg, ha acquisito i diritti mondiali per trasporre su pellicola il romanzo di fantascienza intitolato "The Mother Code". A rivelarlo, qualche giorno fa, è stata la rivista Variety, in un'esclusiva ripresa poi da tutte le testate che si occupano di cinema. Chissà se verrà distribuito su Netflix, dopo che il regista statunitense si è detto contrario alla partecipazione agli Oscar dei film prodotti in collaborazione con tale piattaforma.

La storia - scritta dalla ricercatrice biochimica Carole Stivers, attualmente impiegata in uno dei laboratori della Silicon Valley - sarà pubblicata l'anno prossimo, mentre per la trasposizione in sceneggiatura è stata ingaggiata Amy Louise Johnson, già nota per aver lavorato a molti episodi della serie televisiva fantascientifica statunitense Nightflyers, di cui qui trovate il primo trailer.

"The Mother Code" è ambientato in un mondo post apocalittico in cui un'arma biologica ha quasi distrutto il pianeta; per questo motivo scienziati e funzionari governativi hanno tentato di salvare l'umanità affidando i bambini non ancora nati alle cure di madri robot dotate di intelligenza artificiale. A un certo punto, dopo che la situazione si è stabilizzata, il governo deciderà di distruggere gli automi; ma un ragazzo cresciuto e nutrito da una di queste madri-robot combatterà per salvare l'unico genitore che abbia mai conosciuto.


Non è la prima storia a cui Spielberg ha dato una veste cinematografica a partire da progetti sci-fi, a partire da "E.T. L'extraterrestre" per arrivare alla trilogia di "Ritorno al futuro", passando per i franchise di "Jurassic Park" e "Men in Black", senza dimenticare "Minority Report" e "Ready Player One".

Siete fan di Steven Spielberg? Sapevate che, insieme a Javier Bardem, è stato ingaggiato dagli Amazon Studios per realizzare una serie incentrata sulla figura del conquistador Herman Cortes? Il noto regista statunitense si è detto favorevole al fatto che una donna indossi i panni di Indiana Jones nel prossimo capitolo della saga?

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 419 euro oppure da Coop Online a 499 euro.

23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luca

L'unico che non mi è piaciuto è stato l'ultimo Ready Player One.

ciro mito

Non esagerare

Luca

Tanti e uno migliore dell'altro!

Luca

Mi piace già!

Darkat

Io intendevo che è il film che ha più similitudini con questo nuovo

Top Cat

Fallout 4

dodicix

A mio avviso, Spielberg E' Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo (non citato nell'articolo). Poi, ovviamente, de gustibus... A.I. è il suo film che mi è piaciuto di meno, se devo dirla tutta.

ciro mito
gaelom

Duel (bellissimo)

gaelom

Uguale! Che gioco è?

gaelom

La trama sembra interessante

ciro mito
Aizen

Fallout

ciro mito

Non mi sovviene...eppure..

Depas

Ma quanti film ha fatto quest’uomo

ciro mito

Io invece per l'insegnamento fra quello e quell'altro

Tecnono

È sempre avanti Spielberg! Lo seguo dalle piramidi egizie! Neanche esce il libro e fa il film! Comunque lo stimo perché ha girato primo episodio Tenente Colombo!

Top Cat

No, più famoso.

PeperonataAssassina

Beh da arma biologica ad inferno atomico il passo è breve

ciro mito

Rage ? Pare tanto

Darkat

Avete citato tutti i film marginali e non quello più correlato di Spielberg: A.I. Artificial Intelligence, grave errore

Top Cat

Mi ricorda qualcosa...
https://uploads.disquscdn.c...

GTX88

come se esistesse solo netflix per lo streaming dei film...

Canon PowerShot G7 X Mark III: come va la compattina per gli YouTuber | Recensione

Canon EOS RP: la mirrorless full frame si fa leggera (anche nel prezzo) | Recensione

Recensione TV LG OLED55B8PLA: il campione del rapporto qualità/prezzo

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli