Guardiani della Galassia 3, James Gunn nuovamente alla regia

15 Marzo 2019 26

Dopo la rottura con la Disney lo scorso anno, James Gunn ritorna a lavorare nuovamente sull'universo MCU con il futuro film Guardiani della Galassia 3, la notizia è emersa nelle ultime ore grazie ad una frecciata esclusiva pubblicata da Deadline.

Gunn era stato licenziato lo scorso anno dopo che alcuni suoi tweet risalenti a 9 anni fa furono dissotterrati dal provocatore di estrema destra, Mike Cernovich. Il contenuto di alcuni tweet fu ritenuto offensivo e contrario ai valori della Disney, che prese la discutibile decisione. La sua cacciata fu accolta da nutrite critiche da parte non solo dei media internazionali, ma anche da svariati addetti ai lavori di Hollywood, nonchè da parte del cast dei primi due film. E proprio da questi che è partita una lettera a Marvel e Disney, nella quale si chiedeva di riconsiderare la decisione di allontanamento di James Gunn.

A quanto pare, la decisione di riassumerlo è stata presa diversi mesi fa, secondo quanto riporta la stessa fonte. L'atteso sequel Guardiani della Galassia 3 è attualmente in fase di sviluppo, tuttavia le previsioni di arrivo nei cinema nel 2020 non sono più valide, al momento il ritardo con cui uscirà non è noto. James Gunn nel frattempo ha accettato di dirigere anche il sequel di Suicide Squad della DC Comics, si ritroverà dunque a lavorare con entrambi i colossi dei fumetti.

A proposito di Marvel, lo avete visto l'ultimo esaltante trailer di Avengers: Engame?


26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Ho pagato 6000€ ma non vedo niente... sbaglio qualcosa?

Holy87

Secondo me è anche la migliore serie Marvel

Squak9000
franky29
sardanus

ok non c'entrava nulla il movimento metoo quindi?

StriderWhite

No, non credo lo farebbe, in fondo tiene a ciò che fa. Ma spero abbia chiesto il doppio di quello che Disney gli offriva per il film in precedenza...

eppak

Eih grub, sei in beta da anni, cosa aspetti ad uscite che mi sta sulle palle avviare la Debian con scritto beta sopra?

OlioDiCozza

però non ne sono così certo, perché se fossero stati d'accordo dubito avrebbe accettato di dirigere Suicide Squad 2

franky29

Può fare un film di m3rda e fargli perdere i soldi , più di così xD

il Gorilla con gli Occhiali

Bene, mi sono piaciuti i primi due.

opt3ron

A pensare male spesso ci si azzecca.

StriderWhite

Spero che Gunn gliela faccia pagare cara, molto cara...

OlioDiCozza

a voler pensare male uno potrebbe dire che erano già d'accordo al momento del licenziamento fatto per salvare la faccia

BLOW

Io sono grub

marco

Cosa ci vuoi fare...politically correct.

PeperonataAssassina

Disney ha solo fatto una figura di m3rda

Valoroso Guerriero

Praticamente hanno solo fatto finta di mandarlo via solo per calmare quei rinc*glioniti dell'alt right. Stima.

Alessio B.

Per fortuna, avrebbero rovinato il terzo film di una delle saghe riuscite

Andre Milano ( Pippo IV)
Jorge-052

e Disney incassa la figuraccia di una linea "politically correct" assurdamente retroattiva e che li ha portati solo ad avere mesi di tribolazioni, col risultato di averci rimesso soldi (due spicci per loro), immagine, aver regalato Gunn alla WB e mandato in standby, fino ad ora, una (secondo me) delle serie MARVEL STUDIOS più riuscite.
Meglio così, per James e per i fan, e peggio per loro, come è giusto che sia

ciro mito

Cui ce' sotto cuaccosa

AlexSnakeAznable

Il film è annunciato da tempo, la notizia è il suo ritorno alla regia, dopo essere stato allontanato per i suoi tweet

SONICCO

Un altro annuncio di film sui supereroi di tipo comico/fantasy, iniziavo a preoccuparmi.
Manca poco che seguiranno la stessa filosofia degli smartphone cinesi.

phede86

è stata sbagliata da parte della disney cacciarlo e poi riassumerlo.

Davide

Praticamente hanno perso un anno giusto per un emerito apparato riproduttore maschile

Top Cat

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli

Recensione TV Ultra HD Sony KD-65ZF9 Dolby Vision: Android TV finalmente vola

LG UltraWide e UltraGear: nuovi monitor per produttività e gaming | Video Anteprima

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento