Philips e AOC: nuovi monitor con webcam a scomparsa | Anteprima video

08 Aprile 2019 11

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Durante la presentazione svoltasi a Madrid, Philips e AOC hanno annunciato i nuovi modelli della gamma Monitor PC. L’attenzione delle aziende si è rivolta verso il mercato professionale, gli appassionati di design e ovviamente verso i gamer hard-core.

AOC AGON AG353UCG

AOC ha presentato il nuovo monitor AGON AG353UCG. Il pannello è un 35 pollici con refresh rate di 200hz e risoluzione 3440 x 1440p (21:9). C’è il supporto a Nvidia G-Sync HDR e ha tempi di risposta di 1ms. Specifiche decisamente indicate per l’uso dei gamer professionisti.

AOC ha dedicato attenzione anche alla qualità delle immagini riprodotte, con una copertura dello spazio colore P3 del 100%, contrasto di 2000:1, capace di raggiungere i 1000 nits di luminosità con supporto a VESA DisplayHDR 1000. Come sui precedenti modelli da 27 pollici sono presenti una serie di luci RGB posteriori personalizzabili, nonché un supporto laterale per riporre le cuffie da gioco, ormai un grande classico della tradizione AOC. Il monitor sarà disponibile a fine 2019.

AOC STUDIO F. A. PORSCHE U32U1

In collaborazione con lo Studio F. A. Porsche sono state annunciati due nuovi modelli: U32U1 e Q27T1. Il primo è un monitor che fa del design il suo punto di forza, attestato anche dai Reddot Awards 2019. A catturare l’attenzione è soprattutto la struttura tubolare che fa da stand per il pannello, un display da 32 pollici con risoluzione 4K, con copertura dello spazio colore P3 del 90%. L’uscita video è possibile tramite HDMI 2.0 e la USB Type C.

AOC STUDIO F. A. PORSCHE Q27T1

Il secondo modello da 27 pollici, il Q27T1, ha un pannello IPS antiriflesso con risoluzione QHD 2560 x 1440p. Anche su questo la particolarità risiede nello stand che nonostante l’asimmetria riesce a tener ben bilanciato il monitor. La disponibilità è prevista da luglio al prezzo di 309 euro, mentre per il modello da 32'' bisognerà attendere la fine del 2019.

PHILIPS 329P9H

Philips si preoccupa anche dell’ambito più professionale del mercato, presentando il nuovo 329P9H, monitor dotato di display da 32 pollici con risoluzione 4k e dock station USB C integrata. Con un cavo Type C, insomma, si potrà espandere la connettività del portatile collegato tramite le porte poste sul retro del monitor: HDMI Out, uscite video, jack audio, 4 porte di espansione USB e attacco Ethernet.

Le cornici sono state assottigliate sensibilmente grazie a un piccolo artificio: la webcam e i sensori fotografici per lo sblocco con il volto sono stati posti sul retro a scomparsa e si aprono tramite un meccanismo a molla. Il prezzo di lancio è di 899 euro.


PHILIPS MOMENTUM 4k

A Madrid Philips ha annunciato anche Momentum 4k, un monitor con risoluzione 4K che punta a rimarcare tutto il know-how maturato dall'azienda nell’ambito di illuminazione domestica. Questo monitor integra infatti una serie di led rgb che adattano continuamente la luminosità e colore in base al contesto. Di 599 euro il prezzo consigliato.


Chiudiamo dando uno sguardo alla nuova gamma di monitor dedicati al mercato aziendale. La novità si chiama 222B9T, un 22 pollici che va ad affiancarsi agli altri modelli della serie B97 con stand regolabile in altezza, inclinazione, pannello touch, supporto all’input con penna e costruzione con certificazione IP54 con protezione all’acqua e polvere.

VIDEO

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Gaming Pro a 459 euro oppure da Unieuro a 549 euro.

11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
luca

Che sono prodotte da Signify prima conosciuta come Philips lighting u c é uno spin off di Royal Philips da cui ha in licenza l'uso del marchio sui prodotti Luce. E'éuna societá quotata per i fatti suoi un pó come Asml e non c'entra nulla con TP vision che produce le Tv a marchio Philips sempre su licenza del marchio data da Royal Philips. Ma sono 3 societá diverse.

lmarckss

Philips hue

makeka94

Non ritieni la tua risposta banale? :)

luca

'Philips ha annunciato anche Momentum 4k, un monitor con risoluzione 4K che punta a rimarcare tutto il know-how maturato dall'azienda nell’ambito di illuminazione domestica. Questo monitor integra infatti una serie di led " ?? Quale know how di illuminazione domestica dell'azienda ?? tP vision mi pare produca solo TV ....

Claudio Antonetti

Penso banalmente alla privacy

Andre
makeka94

Continuo a non vederne il senso, ma sicuramente sono io ad essere sciocchino =)

Depas

Ecco dove ha senso un meccanismo a scomparsa, non su uno smartphone, GENIACCI

Michealknight

I matebook x pro hanno già la fotocamera a scomparsa nel tasto. Questi sono monitor da scrivania e quindi possono integrare tranquillamente una webcam a scomparsa, ma negli ultrabook sarà molto difficile visto lo spessore del display di 1-2mm.

Marco

Ecco il primo passo, suppongo che Dell e Huawei seguiranno questa strada per risolvere il problema della fotocamera nei vari XPS e Matebook.

PassPar2_

Cosi almeno mentre ti spiano te ne accorgi perchè la telecamera è alzata.

Canon PowerShot G7 X Mark III: come va la compattina per gli YouTuber | Recensione

Canon EOS RP: la mirrorless full frame si fa leggera (anche nel prezzo) | Recensione

Recensione TV LG OLED55B8PLA: il campione del rapporto qualità/prezzo

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli