Sony: ecco la nuova gamma di display professionali Bravia 8K, OLED e LCD

11 Maggio 2019 44

Sony ha presentato la nuova gamma di display professionali Bravia. Questi prodotti, presenti nel catalogo del marchio giapponese da diversi anni, sono di fatto la controparte professionale dei TV che vengono annunciati ogni anno al CES (qui le novità 8K, OLED e LCD). Le linee rispecchiano infatti le versioni "consumer". Per distinguerli rapidamente è sufficiente controllare il prefisso presente nelle sigle dei modelli. "KD" indica i TV mentre "FWD" contrassegna i display professionali.

Le serie in uscita sono in tutto 8, 5 provviste di Android TV e 3 che invece ne sono prive. Al vertice della gamma si posizionano gli ZG9, LCD Full LED con local dimming e risoluzione 8K, 7680 x 4320 pixel, il quadruplo dell'Ultra HD. Il processore video è una derivazione dell'X1 Ultimate appositamente progettata per elaborare immagini Ultra HD e 8K. Tra le funzioni presenti citiamo il Super Bit Mapping HDR e il Precision Colour Mapping, entrambi capaci di rilevare automaticamente svariati "oggetti" (gli elementi salienti presenti a schermo) e di migliorarne la qualità. I modelli previsti sono due: 85" e 98".

Abbiamo poi gli OLED AG8 e AG9 con pannelli OLED WRGB prodotti da LG Display. AG8 propone TV Ultra HD a 55" e 65" mentre AG9 aggiunge anche il taglio da 77". Gli OLED sono provvisti di un sistema di automazione "smart" e di un'interfaccia specifica per le sale riunione.

Sony ZG9
Sony AG8 (sinistra) e AG9 (destra)

XG85 monta pannelli LCD Ultra HD e mette a disposizione tagli da 55", 65", 75" e 85". I modelli professionali offrono la configurazione rapida tramite Pro Mode, le impostazioni guidate per il digital signage (la cosiddetta "cartellonistica digitale") e il supporto per le API aperte. XG80 propone una dotazione molto simile differenziando le dimensioni. I display professionali saranno offerti nelle versioni da 43" e 49".

Tutti i prodotti summenzionati mettono a disposizione Android TV 8.0 con la possibilità di avviare automaticamente le applicazioni, come ad esempio i software per le video-conferenze. Gli aggiornamenti si possono gestire tramite controllo IP (quindi in remoto) per facilitare le relative operazioni. Sony ha inoltre annunciato l'arrivo di Android TV 8.0 sull'attuale gamma di display professionali.

Ovviamente non manca il supporto a HDR. ZD9, AG9, AG8 e XG85 gestiscono HDR10, HLG e Dolby Vision. XG80 rinuncia invece al formato Dolby. Tutti i modelli offrono l'integrazione con TEOS Manage, TDM Digital Signage e TEOS Connect.

Sony XG80 (sinistra) e XG85 (destra)

A completare la gamma sono le serie XG7, LCD Ultra HD senza Android TV, WG6, LCD Full HD e WE6, LCD HD-Ready. Thomas Issa, Corporate & Education Solutions Manager di Sony Professional Solutions Europe, ha dichiarato:

La nostra gamma di Display Professionali BRAVIA è sempre stata sinonimo di eccellente qualità delle immagini, design moderno e soluzioni professionali innovative; e questa line-up non fa eccezione. La nostra nuova e vasta offerta, che spazia dai modelli entry-level ai modelli high-end, offre alle organizzazioni dei settori corporate, education e retail una scelta senza precedenti nella ricerca di un display che sia in linea con i propri requisiti AV e il proprio budget, senza dover scendere a compromessi in termini di qualità o funzionalità.

Tutti i display professionali Bravia sono garantiti 3 anni con sostituzione anticipata in caso di guasto.


Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 529 euro oppure da ePrice a 596 euro.

44

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabio Pelliciari

la rencesione di flat panel dice altro..evidente o hai una tv diversa o boh

O parli con un troll o con uno che non sa di cosa parla

piervittorio

No, il processore X1 Ultimate é solo un processore video, ma Android sul Sony credo giri sui Mediatek quad core A73 anziché sui quad core A53.

Aster

Hai detto poco un bel full led;)magari c'è ne fossero in giro a prezzi decenti o di grande distribuzione per l'utente medio.Tornando al oled si uno dei suoi punti deboli e la luminosità non altissima !

boosook

Attento perché se segui i consigli degli esperti di questo blog ti ritrovi con il TV a tubo catodico, un PC 8086 e un Nokia 3310 visto che ogni innovazione è giudicata inutile! :)

momentarybliss

Dovevo prendere una nuova TV da una quanrantina di pollici per la camera da letto e allo stesso prezzo potevo prenderne una FHD o 4K HDR, chiaro che ho scelto quest'ultima, ormai le tirano dietro

Nagasari

- " Captain Marvel " - 2019 FULL HD
questo è un buon sito web adesso ??
tutto è completo qui: BEEPLATINUM9.BLOGSPOT.COM

M C

Non criticavo sono scelte, però penso che come Philips hai avuto un modello fallato non ho mai avuto nessuno dei problemi da te menzionati e ho il modello precedente, peraltro preferito ad un Sony XE93 (provato per qualche giorno e poi restituito a cui ho preferito i contrasti dell'oled..) e non credo di riuscire a tornare ad un LED mi sembrano tutti slavati

MasterBlatter

filtri nella catena di riproduzione se la maggiore nitidezza è molto sensibile, i monitor di norma non applicano filtri di contrasto o nr altrimenti sarebbero inutilizzabili per l'uso office/internet, possono adottare curve di colore e contrasto dinamico però.

M C

Io non dicevo di non comprare un 4k, anzi, probabilmente hai fatto benissimo (cmq il paragone che fai non è significativo e la marca anche, semplicemente il televisore nuovo è migliore dell'altro) ma che ci sono incrementi tecnologici che offrono benefici limitati... il passaggio da Fullhd a 4k non è stato epocale e deve essere fatto in modo consapevole (rispetto rapporto dimensione/distanza per godere dei benefici, e bisogna avere sorgenti di buona qualità, e sapere che le fonti a risoluzioni più basse si vedono peggio, es. praticamente i DVD sono da buttare), e per gli 8k i vantaggi al momento non ci sono (pochi registrano film in 4k, quasi tutti in 2k, quasi nessuno in 8k, servono delle dimensioni importanti dello schermo per godere dei benefici)

sergi

Quel 4k streaming ha un bitrate ridicolo che viene superato tranquillamente da un bluray 1080p, al massimo con un bluray 4k (riprese a 4k ovviamente) puoi dire che è utile, e nemmeno per certo dato che alla fine il beneficio è veramente limitato a occhi di professionisti... Tutto ovviamente considerando che si guardi con il corretto rapporto diagonale-distanza di visione

alex-b

I tv come dici non si cambiano come gli smartphone solo perchè c'è una nuova tecnologia, a meno che tu non sia un "maniaco" del settore. Alla fine credo che quando occorre in base al budget e allo spazio a disposizione si prende il più grande e recente possibile senza troppe pippe.

Spada83
Spada83
Spada83

Assolutamente si Sony ha colori naturali e morbidi

piervittorio

Beh, delle casse mi interesserebbe poco, lo collego ad un sistema esterno 5.1 via cavo.
Peró per me é importante che la qualitá dell'immagine sia buona e che android sia accettabile.

hassunnuttixe

azz, avevo capito di no

Marco

la marca conta ... ma nel mio caso sono entrambi buoni ! ho un 55" 4k hdr della lg e un 49" della samsung fhd ... il prezzo era più o meno simile però il samsung ha 2 anni in più e l'lg era in offerta ... la differenza ad esempio su netflix dello stesso film in 4k o fhd è netta ...

Davide Nobili

Dipende anche dal pannello.
Io ho un monitor 24" di fascia bassa comprato molti anni fa, e una TV 55" Sony FHD del 2015.
Lo stesso video riprodotto sul 55" si vede molto più nitido rispetto al monitor, eppure la risoluzione è la stessa.

Davide Nobili

Io invece ho preso un ottimo 55" FHD e non mi sono affatto pentito della scelta

Marco

non saprei dirti se godo al massimo del 4k , ma ho un fullhd delle stesse dimensioni e di ottima marca , ma ti posso garantire che la differenza fra i due si vede tutta

M C

In realtà il problema è che per godere dei 4k prima è degli 8k ora devi rispettare dei requisiti di distanza lunghezza tv, ed in assenza vedi bene come avresti visto alla risoluzione più bassa..... Io per passare all'8k dovrò prima cambiare casa o quantomeno rifare i mobili del soggiorno....

Marco

quando dovevo cambiare la tv tutti mi hanno consigliato di puntare sul fhd perchè il 4k era inutilizzabile in italia ed erano soldi buttati ... solo che la tv che mi piaceva ed era in offerta era 4k hdr e l'ho presa ... dopo pochi mesi è arrivato netflix ed ho avuto una offerta gratis per infinity , ormai vedo solo film e serie tv in 4k !! fortuna che non ho ascoltato i soliti disfattisti ...

M C

Sei il primo che sento preferire un buon LED ad un OLED, anche perché il bianco sporco come dici tu lo hai su una schermata tutta bianca (non una normale situazione di visione dove il sistema fa entrare in funzione l'Abl per proteggersi).... per il resto il bianco di riferimento è caldo quindi mai bianco-bianco....

momentarybliss

Il vecchio TV se non lo usi più lo vendi su subito . it

momentarybliss

Perfetti per chi non paga il canone Rai

sagitt
sagitt
sagitt

Non ha senso che salti il 4k perché solo adesso iniziano ad esserci robe 4k e sarà cosi per altri anni

ice.man

appena il prezzo di una tecnologia di televisori scende sotto i 1.000E (mi riferisco ai prezzi scontati per gli Oled 4K)....te ne devono lanciare una nuova....
e poi il vecchio TV ancora pefettamente funzionante dove lo infili ?!?!?!
..mica è un cellulare che sta in un cassetto
sopratutto se il vecchio era il 65" del soggiorno....
.
mah
e pensare che io sono riuscito a saltare completamente il 4k per ora.....sta a vede che passo direttamente all'8k
Ricordo che quando uscirono i primi OLED 4K di LG avevno lo stesso prezzo di listino che l'anno precedente avevano i modelli fullHD
Quindi non so nemmeno se abbia senso prendere la tecnologia piu vecchia...

Emiliano Frangella

Quindi si vede meglio il Sony che il Philips?? Sì nota ??

Spada83
Spada83
Sterium

25 commenti... Ok!

StadiaPlus

Bah, le tv degli ultimi anni hanno davvero degli stand orrendi, però almeno questo non mi fa stare in ansia come quelli obliqui.

piervittorio

Ti trovavi cosí male con l'803?
Android TV era lento anche dopo l'aggiornamento all'8.0?

Emiliano Frangella

Pagato?

Nicola Buriani

Occhio che i sintonizzatori ci sono, non sono monitor.

hassunnuttixe

beh, queste non hanno il modulo per ricevere la tv...

ciro

E si può fare ???

Spada83

Io ho appena preso il Sony xg95,uno spettacolo,avevo un OLED Philips 803(lasciamo perdere)!!!sony velocissimo il nero è molto buono e i colori sono spettacolari compresi il bianco che sull’OLED era bianco sporco ,software Sony ottimo e fluido

M C

Il brllo è che a casa mia già ci sta stretto un 55' visto da quasi 3 metri di distanza (proprio al limite per godere dei 4k), anche volendo non saprei dove mettere un 8k, che se non sbaglio per godere della maggiore qualità di immagine da 3 metri deve essere di circa 70'

hassunnuttixe

Il bello è che con questi in Italia ci installi Kodi e puoi disdire pure il canone Rai :D

Cristian Louis Watta

meno male gli 8k

Canon EOS RP: la mirrorless full frame si fa leggera (anche nel prezzo) | Recensione

Recensione TV LG OLED55B8PLA: il campione del rapporto qualità/prezzo

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli

Recensione TV Ultra HD Sony KD-65ZF9 Dolby Vision: Android TV finalmente vola