TV Hisense con doppio pannello LCD e super local-dimming nel 2020 | Rumor

29 Maggio 2019 3

I pannelli LCD per i TV Dual-Cell sono stati mostrati di recente alla Display Week. Questi interessanti prodotti sono stati presentati da produttori come BOE e CSOT (China Star Optoelectronics Technology, una controllata di TCL). Come funzionano i pannelli Dual-Cell? A differenza dei normali LCD vengono utilizzati due pannelli. Dietro al tradizionale pannello LCD a colori viene collocato un secondo pannello monocromatico. Quest'ultimo ha il solo scopo di pilotare la retroilluminazione. In questo modo si ottiene un controllo dislocato su un altissimo numero di zone, tante quante i pixel contenuti nel pannello monocromatico.

La tecnologia summenzionata è stata presentata al CES 2019 da Hisense sull'ULED XD. Proprio Hisense è stata oggetto di una dimostrazione organizzata da Nanosys, il principale fornitore di materiali per i Quantum Dot. La compagnia ha realizzato un nuovo prototipo dell'ULED XD. L'esemplare in mostra dovrebbe utilizzare un doppio pannello Ultra HD (anche per l'LCD monocromatico) e sarebbe caratterizzato da un'efficienza non troppo distante da quella di un tipico TV LCD.

L'arrivo sul mercato del TV Hisense sarebbe previsto per il 2020, secondo quanto dichiarato da Nanosys.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 579 euro oppure da Amazon a 632 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco Fogli

Consumo energetico D

GeneralZod

0*2

Fandrea

doppio pannello, doppia probabilità di rottura.

Canon PowerShot G7 X Mark III: come va la compattina per gli YouTuber | Recensione

Canon EOS RP: la mirrorless full frame si fa leggera (anche nel prezzo) | Recensione

Recensione TV LG OLED55B8PLA: il campione del rapporto qualità/prezzo

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli